Iscriviti

Elephone A4 Pro, bellissimo medio gamma con notch e prestazioni migliorate

Elephone, produttore cinese di telefonia mobile, ha aggiornato un suo riuscitissimo prodotto di Aprile, ed ne ha commercializzato l'upgrade in forma di Elephone A4 Pro, con specifiche migliorate senza un eccessivo rialzo di listino.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 18 settembre 2018, alle ore 18:53

Mi piace
8
0
Elephone A4 Pro, bellissimo medio gamma con notch e prestazioni migliorate

Dettata la linea col suo iPhone X, Apple si è vista inseguire da un’orda sempre più numerosa di produttori cinesi intenzionati a proporre lo stile di notch munito anche agli smartphone di fascia bassa o media: in questo trend si è inserita da tempo anche Elephone che, dopo aver presentato il suo primo modello con tacca in quel di Aprile, ha rilanciato con l’Elephone A4 Pro, che del precedente rappresenta una cospicua evoluzione potenziata.

Verso fine Aprile, Elephone annunciò la pre-vendita, sullo store Coolicol, ad appena 85 euro (ora 109.99 euro), del suo Elephone A4, uno smartphone con display HD+ da 5.85 pollici, e rapporto panoramico a 19:9 giustificato – appunto – da un notch in cui era inserita una selfiecamera da 5 megapixel per il FaceID: con uno scanner per le impronte posto di lato, ed una postcamera da 13 megapixel interpolati (di cui 8 reali), al suo interno, a supportare il set logico costituito da un processore a quattro core (il MediaTek MTK6739 da 1.5 GHz), da 3 GB di RAM e 16 di storage ampliabile, albergava una batteria da 3.000 mAh, con ricarica rapida, attrezzata anche per supportare l’LTE, perfettamente compatibile con la banda 20 di Wind. 

Ora, a distanza di quasi 7 mesi da allora, è tempo di una cura ricostituente per il device in oggetto, trasformato in Elephone A4 Pro da diversi upgrade. Il nuovo modello condivide con il predecessore la scelta di nascondere sul lato il pulsante per lo scanner digitale delle impronte, il display HD+ da 5.85 pollici, la batteria da 3.000 mAh, ed Android Oreo 8.1, ma cambia il resto, proprio a cominciare dall’estetica: il retro, infatti, si ispira ad alcune creazioni di Huawei e propone un gradiente cromatico (“nebula gradient”) che va dal blu (destra) al porpora (sinistra), tramite una transizione continua e molto suggestiva. 

I miglioramenti dell’Elephone A4 Pro, però, esulano dalla mera questione stilistica, e coinvolgono anche elementi di sostanza: la selfiecamera è stata portata a 8 megapixel, mentre la fotocamera principale, sul pulitissimo retro, arriva a 16 megapixel, unita al relativo Flash LED in un semaforo verticale in alto a sinistra. A “menar le danze”, nell’Elephone A4 Pro troviamo – finalmente – un octa core, il MediaTek MT6763 (con frequenza di clock a 2.0 GHz), un banco di RAM da 4 GB, ed uno storage espandibile da 64 GB

All’interno del suo oblungo (15.04 x 7.28 x 0.80 cm) ma non eccessivamente pesante chassis (189 grammi), l’Elephone A4 Pro introduce diverse essenziali connettività, come il Wi-Fi n, il Bluetooth 4.0, il 4G (sempre con banda 20), il jack da 3.5 mm, il GPS (A-GPS, BDS, Glonass), ed una porta microUSB 2.0 che, però, non rinunciano al Dual nanoSIM (dual stand-by). Il tutto, attualmente, è stato promozionato – con uno sconto del 15% sui primi 50 esemplari – a 146.54 euro su un noto store online. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Indubbiamente, l'Elephone A4 Pro migliora di molto le prestazioni del suo predecessore, anche se - a mio avviso - avrebbe potuto fare qualcosina in più: forse, però, per mantenere i prezzi sotto i 200 euro, ci si è accontentati di "soli" 4 GB di RAM. Il modulo NFC manca, come pure la doppia fotocamera posteriore: l'impressione è di molta forma (iPhoniana) e - purtroppo - di poca sostanza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!