Iscriviti

BQ Aquaris VS e VS Plus: dalla Spagna i nuovi medio gamma low cost

Il produttore iberico aggiorna la sua fascia media con due device dedicati al pubblico giovane: nei nuovi arrivati, le tecnologie Qualcomm si sposano ad una buona realizzazione strutturale, ed a un positivo comparto multimediale.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 15 febbraio 2018, alle ore 09:41

Mi piace
6
0
BQ Aquaris VS e VS Plus: dalla Spagna i nuovi medio gamma low cost
Pubblicità

Il produttore spagnolo BQ, leader della telefonia mobile iberica, ha annunciato due smartphone, i BQ Aquaris VS e BQ Aquaris VS Plus, dedicati al pubblico giovane ed evoluzione dei recenti modelli V e V Plus presentati nel Settembre del 2017.

I BQ Aquaris VS e VS Plus sono sostanzialmente lo stesso smartphone, contraddistinto da un design tradizionale, e da uno chassis in policarbonato e alluminio: le differenze riguardano l’ammontare della batteria, comunque supportata dalla ricarica rapida Quick Charge 3.0, che raggiunge i 3100 mAh nel primo ed i 3400 mAh nel secondo, ed il display in formato 16:9, che si sostanzia in un pannello da 5.2 pollici HD (con 283 PPI) nel primo, ed in un pannello FullHD (con 424 PPI) da 5.5 pollici nel secondo, sempre protetti da un vetro 2.5D con tecnologia Dinorex (una sorta di Gorilla Glass giapponese). 

Il segmento computazionale dei BQ Aquaris VS e VS Plus prevede il processore a otto core Qualcomm Snapdragon 430 (clock a 1,4 GHz) e la GPU Adreno 505, più 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibili via microSD a 256 GB. Da segnalare che il fratello minore del duetto è presente anche con una variante meno mnemonica, con 3 GB di RAM e “soli” 32 GB di ROM. 

Il reparto fotografico dei nuovi Aquaris VS e VS Plus prevede una selfiecamera Samsung da 8 megapixel, con Flash LED, focale a f/2.0, e feature “face beauty”, mentre sul retro troviamo una fotocamera principale Sony IMX386 da 12 megapixel che, oltre al focale a f/2.0 ed al Flash LED, vanta anche una messa a fuoco con rilevamento di fase, un HDR automatico, e la capacità di girare video in FullHD@30fps o slow motion a 480p@120fps. In ambito sonoro, invece, merita una menzione la presenza della Radio FM.

Parlando di connettività, ambedue i BQ Aquaris VS e VS Plus sono dual SIM, e dispongono di Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, 4G/LTE (con banda 20), e GPS (con Glonass). Non manca, in basso, una porta microUSB 2.0, utile anche per trasferire i dati e, sul retro, uno scanner per le impronte digitali. Il sistema operativo è ancora Android Nougat 7.1.1 ma è previsto l’aggiornamento ad Android Oreo. Per la distribuzione, occorrerà attendere il 16 Febbraio, quando il BQ Aquaris VS da 3+32 GB sarà prezzato a 179.90 euro, la sua variante 4+64 GB a 199.90 euro, mentre il fratello maggiore BQ Aquaris VS Plus sarà listato a 219.90 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando i prezzi, e la presenza dell'alluminio nello chassis, si può parlare di due onesti medio gamma utilizzabili anche in Italia senza problemi grazie alla frequenza da 800 MHz presente nel 4G. Le specifiche tecniche sono buone, così come le fotocamere, i display, e l'autonomia. Manca, però, un po' di coraggio nell'aderire ai trend più attuali, rappresentati dalla doppia fotocamera posteriore, da un qualche Face ID, e - soprattutto - dall'adesione all'aspet ratio 18:9. Oreo è in arrivo, ma sarebbe stato meglio trovarlo già a bordo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!