Iscriviti

Blackview BV6800 Pro, quando rugged phone fa rima con best buy

Blackview ha sfoggiato un rugged phone, il Blackview BV6800 Pro che, per le specifiche di bordo, ed il prezzo particolarmente appetibile, si appresta a diventare il nuovo best buy del produttore cinese già reduce dai successi di vendita del modello precedente.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 11 settembre 2018, alle ore 13:20

Mi piace
8
0
Blackview BV6800 Pro, quando rugged phone fa rima con best buy

Blackview, confortato dalle vendite (dal 2016 all’Agosto 2018 dieci milioni di pezzi distribuiti) del suo rugged phone più apprezzato (il BV6000, con IP68), ne ha messo in prevendita il diretto successore, rappresentato dal Blackview BV6800 Pro (162.2 x 81x 14.8 mm, per 170 grammi).

Il telefono, allestito nelle colorazioni nero, giallo, e verde, è decisamente a prova di condizioni estreme: le certificazioni IP68 e IP69K gli consentono di restare funzionante anche dopo immersioni di 1 ora a 5 metri di profondità, mentre il riconoscimento MIL-STD-810G ne conferma la resistenza a cadute da 1.8 metri di altezza, alla corrosione, a sbalzi di temperatura estremi, e – persino – dai getti ad elevata pressione.

Ottima la parte hardware dedicata all’elaborazione dei dati: 4 GB di RAM (LPDDR3) sono più che sufficienti per il multi-tasking, operato dal processore octa core (1.5 GHz) MediaTek MT6750T in tandem con la scheda grafica Mali T860MP2, i cui esiti sono visualizzati sul display FullHD+ (18:9, 423 PPI) da 5.7 pollici (utilizzabile anche con le dita bagnate, grazie alla tecnologia Wet Finger Tracking).

Corredato di uno storage da 64 GB (eMMC), espandibili, il Blackview BV6800 Pro propone, davanti, una selfiecamera Omnivision OV8858 da 8 megapixel (f/2.2, con Face Unlock) e, sul retro, assieme allo scanner biometrico (sblocco in 0.1 secondi), una doppia fotocamera Sony IMX298 da 16 megapixel (f/.20), munita di Flash LED, in grado di supportare la modalità Pro, l’abbellimento dei volti, la realizzazione di panorami e di video a 1080p@30fps. L’audio di bordo presenta sia il jack da 3.5 mm, che la Radio FM: insomma, non ci si annoierà nelle lunghe sessioni garantite dal comparto energetico.

La batteria, da 6.580 mAh, ricaricabile anche in modalità wireless (a 10 W, tramite il pad incluso assieme al vetro protettivo) o rapida (a 24 W, col 100% in 2.5 ore) cablata via microUSB Type-C, garantisce – infatti – 50 ore di conversazione, 40 di riproduzione musicale, 10 ore di gaming, e 720 ore in stand-by. Le connettività, invece, annoverano la doppia SIM (senza rinunciare alla microSD fino a 128 GB), il Wi-Fi n, il Bluetooth 4.1, il 4G con banda 20, il GPS (Glonass), ed il modulo NFC ottimizzato per Google Pay, in procinto d’arrivare anche in Italia come mezzo di pagamento contactless.

Per il sistema operativo, il Blackview BV6800 Pro si avvale di Android Oreo 8.0 arricchito con diversi tool da outdoor (bussola, giroscopio, torcia, lente d’ingrandimento, misuratore di suono e di altezza, torcia, SOS, etc). Il prezzo di esordio, comprensivo di diversi accessori del valore di 40 dollari, è di 189.99 dollari, destinato a crescere di 3 euro ogni giorno sino al 30 Settembre, fine del periodo di prenotazioni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - A meno di 200 euro, un telefono così è assolutamente da prendere: esteticamente non sarà il massimo, ma va considerato l'uso per il quale è stato concepito. Nei cantieri, in miniera, durante le solitarie in outdoor, difficilmente ci si lamenterà nel caso cada in acqua, vicino a un getto di lava, o accanto a un soffione boracifero: l'autonomia è impressionante, e le concessioni ai trend moderni (doppia rear camera e face unlock) non mancano di certo. Carina, inoltre, l'idea di accludervi un tutt'altro che scontato modulo per i pagamenti a sfioramento, sì da farne anche un ottimo telefono da città.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!