Iscriviti

Apple e Google: basta guerra sui brevetti

Apple e Google hanno deciso di smettere di farsi la guerra in merito ai brevetti e di iniziare una collaborazione. Continua, invece, la diatriba giudiziaria contro Samsung per Apple

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 19 maggio 2014, alle ore 11:04

Mi piace
0
0
Apple e Google: basta guerra sui brevetti

Apple e Google hanno deciso di chiudere ogni battaglia legale. È questa la novità di queste ore.

Dopo le tantissime vicende giudiziarie, che hanno interessato i due colossi della tecnologia, ma anche tante altre aziende del settore come Samsung ed Apple, adesso Apple e Google hanno dichiarato di voler deporre le armi e di aver raggiunto un accordo per lasciare decadere tutte le vicende giudiziarie, che le vedono protagoniste e che vanno avanti ormai dal 2010. Si parla, infatti, di un totale di oltre 200 cause per violazione di brevetti e relative controdenunce.

Infatti, nel settore della tecnologia le spese legali per i vari contenziosi aperti sono sempre più ingenti. Alcuni, però, ritengono che questo armistizio possa solo essere temporaneo e che presto i Apple e Google, due colossi della tecnologia, torneranno a darsi battaglia in tribunale, per difendere i proprie brevetti e la legittimità dei propri prodotti. Infatti, mantenere la propria indipendenza sul mercato e difendersi dai concorrenti è una priorità assoluta per chiunque, soprattutto nel settore della tecnologia dove la corsa al primo posto è estremamente importante pere accaparrarsi le preferenza di un fetta sempre maggiore di consumatori. La lotta per i brevetti, infatti, nasce proprio nell’intento di fornire ai consumatori servizi sempre più esclusivi e d’impatto, che possano generare curiosità e di conseguenza grande interesse negli appassionati del settore.

Una vicenda, quindi, che è andata avanti per diversi anni e che adesso vede finalmente un atto finale. Apple e Google, infatti, hanno deciso non soltanto di deporre le armi e porre fine alle diatribe giudiziarie, ma anche di iniziare una vera e propria collaborazione per lo sviluppo di alcuni brevetti particolari.

Diversa la situazione per Apple e Samsung, che invece continuano a farsi la guerra a suon di udienze e di condanne, come l’ultima inflitta a Samsung. Vedremo nei prossimi mesi se la tregua durerà o meno.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!