Iscriviti

"Tifose: Le donne del calcio": Marta Elena Casanova presenta il libro sul tifo al femminile

Il libro "Tifose" di Marta Elena Casanova racconta un lato inedito e sottovalutato del calcio: il tifo al femminile. La scrittrice parte dal tifo per la sua squadra del cuore, la Sampdoria, per descrivere le emozioni di una partita vista dalla donna.

Libri
Pubblicato il 7 giugno 2018, alle ore 09:44

Mi piace
4
0
"Tifose: Le donne del calcio": Marta Elena Casanova presenta il libro sul tifo al femminile

Con “Tifose: Le donne del calcio”, la scrittrice Marta Elena Casanova racconta di un lato diverso di vivere il calcio. La scrittrice si mette dalla parte delle donne per raccontare come vivono il calcio. Sono sempre di più le donne tifose di una squadra che sono disposte a seguire la propria squadra del cuore in casa o in trasferta. Il libro è dedicato alla loro passione.

Secondo la scrittrice, “La differenza sostanziale è che le donne sono amiche fra di loro, anche al di là del tifo. Il legame non si esaurisce ai 180 minuti delle partite di andata e ritorno”. Nel libro, la scrittrice racconta i club femminili che si radunano per seguire la propria squadra e del legame che si crea tra coloro che seguono la stessa passione.

Il libro della scrittrice parte dalla sua passione, in quanto è tifosa della Sampdoria e sin da piccola è andata allo stadio a seguire la sua squadra. Da quel momento, ha visto come le donne vivono il calcio e ha deciso di raccontarlo. “Tutto è partito da una mia curiosità. Sono una tifosa della Sampdoria fin da quando ero bambina. L’ho sempre vissuto in modo naturale e per fortuna non mi è mai capitato di ricevere critiche da parte degli uomini. Però sono cose che succedono. Così, volevo capire il fenomeno del tifo al femminile e come vivono le donne il loro essere ultrà”.

La passione per il calcio ha portato molte donne a trasformarla in lavoro. Un esempio sono le donne che svolgono il lavoro di arbitri, come Sarah Samir, la tedesca Bibiana Steinhaus o l’italiana Carmen Gaudieri. Il libro consta di più di 200 pagine che raccontano i vari lavori svolti dalle donne nel mondo del calcio, oltre a fare una sorta di excursus su moltissime aggregazioni femminili, tra cui Le Galline Padovane o Le Zebre di Udine o ancora le Signore Azzurre del Napoli.

Un libro che vuole allontanare i pregiudizi e dare una visione del tifo diversa, raccontandone ogni aspetto senza remore. Il libro è uscito il 31 maggio per Odoya Library e la scrittrice, oltre al calcio, è appassionata anche di moda e di letteratura.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - E' estremamente interessante questo libro che permette di vivere il calcio in un altro modo e dargli un'altra prospettiva. Io sono la prima a seguire le partite della mia squadra del cuore, sebbene non vada allo stadio, ma so cosa significa esultare e disperarsi per il risultato di una partita. Un libro che aiuta a capire molti aspetti e anche ad aprire la mente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!