Iscriviti

Selen, esce a febbraio la sua autobiografia

L’ex pornostar ravennate ha deciso di raccontarsi per mezzo di un’autobiografia, un’opera che ha iniziato a scrivere oltre dieci anni fa e che sarà disponibile per il pubblico il prossimo mese di febbraio.

Libri
Pubblicato il 7 gennaio 2019, alle ore 13:23

Mi piace
10
0
Selen, esce a febbraio la sua autobiografia

L’idea è venuta dieci anni fa, subito dopo aver abbandonato il mondo del porno. È proprio in quel frangente che Luce Caponegro, da tutti conosciuta come Selen, decide di scrivere la sua autobiografia. Il libro, in uscita il prossimo mese di febbraio per Cairo Editore, racconta la storia di una ragazza che sin dalla più tenera età nutriva diversi sogni. Proprio in ragione di questa peculiarità, l’opera è stata intitolata “Da bambina sognavo di volare“.

Il lettore avrà qui modo di venire a conoscenza della vita senza filtri di una delle pornodive più amate e celebrate dal pubblico italiano. A differenza di quanto si possa credere, non verranno confessati misteriosi e torbidi tradimenti, ma si farà luce sull’indole ribelle di una ragazza che, per sua stessa ammissione, non si vergogna del suo passato nel mondo dell’hard.

Nella continua ricerca di se stessa, Luce Caponegro ammette di essere lontana da quella ragazza disinibita e trasgressiva che era un tempo. “Non sono pentita del porno, ma quando mi sono rivista, ho dovuto ammettere a me stessa di aver un tantino esagerato”. A detta sua, il personaggio di Selen ancora oggi le suscita un sentimento di tenerezza e proprio non se la sente di colpevolizzarla, cancellandola dalla memoria del proprio passato.

Si scopre infatti che la 52enne ex pornodiva non ha deciso di seguire la carriera del cinema a luci rosse per soldi. “Se avessi fatto l’hard per soldi, oggi vivrei di rendita, invece mi sono ritirata proprio quando i produttori iniziavano a propormi compensi astronomici. La verità è che io mi sono sempre sentita un’outsider dell’hard, una ragazza che, in quegli anni, spinta da una grande energia sessuale, voleva solo sperimentare l’ebbrezza eversiva di quelle esperienze estreme”.

Chiusa questa strada, Luce Caponegro ha deciso di iniziare un nuovo percorso, in cui a prevalere è il suo aspetto romantico e pragmatico. Quella che solo qualche anno prima era una donna trasgressiva e desiderata, si è trasformata in una madre affettuosa, tutta casa e lavoro, che vive nel segno di valori come la famiglia e l’amore. Poco in vista nell’odierno mondo dello showbiz, dalla sua autobiografia emerge un’evoluzione che l’ha portata ad essere una donna che non scende a compromessi, più completa ed equilibrata, oltre che gelosa delle sue conquiste e della sua indipendenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Quella di Luce Caponegro si annuncia essere un’autobiografia molto interessante. Si avrà qui modo di scoprire molto di più su un personaggio che ha fatto girare la testa a milioni di uomini. Ma più che essere un racconto delle sue trasgressioni, l’opera mette l’accento sulle trasformazioni che le hanno permesso di raggiungere la serenità e la piena realizzazione che sta vivendo in questi anni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!