Iscriviti

"Quando tutto diventò blu", il graphic novel sugli attacchi di panico

Alessandro Baronciani presenta un nuovo grahic novel in cui racconta degli attacchi di panico e della paura di avere paura. Pubblicato da Bao Pusblishing, è accompagnato da un book tour in giro per l'Italia per farlo conoscere a più lettori possibili.

Libri
Pubblicato il 24 gennaio 2020, alle ore 16:53

Mi piace
11
0
"Quando tutto diventò blu", il graphic novel sugli attacchi di panico

Quando tutto diventò blu” è un graphic novel scritto da Alessandro Baronciani e pubblicato da Bao Publishing che fa luce sugli attacchi di panico e sulle modalità per uscirne. Racconta la storia di Chiara, una giovane ragazza, appassionata di mare e immersioni, ma che non appena va sott’acqua comincia ad avvertire paura e terrore. Un graphic novel disponibile da pochi giorni nelle librerie, che racconta della paura di avere paura, ma anche della possibile vittoria finale.

Chiara deve affrontare e vivere gli attacchi di panico che, ormai, sono sempre difficili da trattare e stanno minando le sue relazioni, la sua stessa vita in qualsiasi luogo in cui si trovi. Ha paura di tante cose, ma allo stesso modo non vuole far sapere a nessuno cosa sta vivendo e passando in quanto ha il timore di dare un nome a questa sua fobia e malessere.

Un racconto scritto in prima persona come se la protagonista affidasse al diario i suoi pensieri e le sue emozioni. Lo stesso Baronciani spiega in questo modo l’idea di raccontare gli attacchi di panico: “È un libro che affronta un’avventura quasi invisibile per molti. Quando decisi di disegnare questo libro, la prima cosa che ho fatto (come faccio di solito) è stata quella di parlarne con gli amici e li ho scoperto che in molti ne avevano sofferto e che non me l’avevano mai detto. I loro racconti, i loro momenti blu sono diventati parte della storia”.

Una storia in cui il colore blu è dominante, non solo perché è sintomatico di uno stato d’animo, ma anche perché è il colore del mare, il luogo in cui cominciano gli attacchi di panico della protagonista, ma anche un posto da cui partire e riprendere il proprio percorso. Secondo Baronciani, i libri non sono solo la trama, ma anche la forma ed ecco perché il colore blu è onnipresente.

Oltre alla presentazione del libro, si può assistere anche a uno spettacolo con concerti, live, violoncellisti e tantissimi ospiti a sorpresa ad animare e raccontare in musica e arte il tutto. L’autore, nel frattempo, pensa già al prossimo lavoro che realizza con un crowdfunding, esperienza già sperimentata in passato. L’autore presenta poi la graphic novel in un book tour che tocca varie piazze e librerie: da Bologna, Torino, sino a Putigliano, Firenze e Roma, oltre allo spettacolo che sarà presentato a Milano, Parma, Carpi, ecc.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Un graphic novel diverso dal solito, che racconta una tematica e un malessere di cui si parla sempre troppo poco, ovvero gli attacchi di panico. Sono davvero curiosa di conoscere la protagonista di questa opera, in cui moltissimi giovani e non potranno riconoscersi e avere così la possibilità di trovare una soluzione al loro problema e malessere, non sentendosi soli lungo il cammino.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!