Iscriviti

Premio Strega 2019, 7 dei 12 autori in gara sono donne

Per la prima volta al Premio Strega prevalgono le scrittrici: 7 autrici e 5 autori tra i dodici in gara scelti tra i titoli di narrativa proposti quest'anno della giuria.

Libri
Pubblicato il 20 marzo 2019, alle ore 19:08

Mi piace
6
0
Premio Strega 2019, 7 dei 12 autori in gara sono donne

La LXXIII edizione del Premio Strega si tinge un po’ più di rosa, dando maggiore spazio alle autrici femminili, che prendono posto tra i 12 titoli finalisti selezionati dalla giuria. Sono 7 le autrici che si sono guadagnate la nomination al premio con i loro manoscritti. I candidati sono stati annunciati negli scorsi giorni durante una conferenza stampa a “Libri Come”, la Festa del Libro e della Lettura tenutasi all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Questa edizione del premio, che viene destinato ogni anno all’autore o autrice di un libro edito in Italia tra il 1º aprile dell’anno precedente ed il 31 marzo dell’anno in corso, mostra chiaramente l’effetto dei cambiamenti apportati negli anni al suo ferreo regolamento con nuove sedi di riferimento (infatti la votazione per i 5 finalisti non avverrà in Casa Bellocci come di consueto ma al Tempio di Adriano) e una maggiore apertura riguardo al numero dei testi proposti per la selezione, che quest’anno sono stati addirittura 57.

I dodici autori e libri in gara al Premio Strega 2019 sono i seguenti: “Quella metà di noi” di Paolo Cereda, “Il rumore del mondo” di Benedetta Cibrario, “Di chi è questo cuore” di Mauro Covacich, “La straniera” di Claudia Durastanti, “M il figlio del secolo” di Antonio Scurati , “Il risolutore” di Pier Paolo Giannubilo, “Città irreale” di Cristina Marconi, “L’età straniera” di Marina Mander, “Lux” di Eleonora Marangoni, “Città irreale” di Cristina Marconi, “Fedeltà” di Paolo Missiroli e “Addio fantasmi” di Nadia Terranova.

Gli autori candidati saranno votati il prossimo 12 giugno e si avranno i nomi dei 5 veri e propri finalisti che gareggeranno per l’ambito riconoscimento. Infine il vincitore del Premio Strega 2019 sarà proclamato il prossimo 4 luglio al Ninfeo di Villa Giulia, in diretta televisiva su Rai3, dopo l’attenta valutazione da parte dei 660 votanti, invitati ad esprimere il loro giudizio.

Inoltre si darà spazio al pubblico più giovane con la VI edizione del Premio Strega Giovani, dove i libri candidati saranno letti e votati da una giuria composta da 600 ragazzi provenienti da 60 scuole superiori italiane ed estere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Sophi Zanin

Sophi Zanin - Uno dei più prestigiosi premi letterari italiani dà spazio alle grandi autrici della nostra epoca. Si spera continuerà a farlo anche negli anni a venire e che questo diventi la normalità, dando le giuste opportunità ad ambo i sessi. I cambiamenti e l'innovazione sono ottimi ingredienti per rendere più moderna la tradizionale selezione degli autori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!