Iscriviti
Bari

Polignano a mare, gli ospiti del "Festival del libro possibile"

Polignano a mare ospita anche quest'anno, dall'8 all'11 luglio, la nuova edizione del "Festival del Libro Possibile", con tantissimi scrittori che animeranno la piazza e i luoghi del centro storico. Un modo per ripartire all'insegna della cultura.

Libri
Pubblicato il 7 luglio 2020, alle ore 14:36

Mi piace
6
0
Polignano a mare, gli ospiti del "Festival del libro possibile"

A Polignano a mare, un borgo sul Mediterraneo, parte da mercoledì 8 sino a sabato 11 luglio, una quattro giorni dedicata alla cultura e al mondo dei libri. Questo piccolo borgo, meta ogni anno di vacanzieri e turisti, si riempie di scrittori e rappresentanti del mondo della cultura nei suoi luoghi, piazzette e aree caratteristiche.

Il “Festival del Libro possibile” è un evento di qualità organizzato ogni anno dalla sua direttrice Rosella Santoro che accoglie e raccoglie intorno a sé grandi nomi della cultura che riempiono queste zone e spazi. L’edizione di quest’anno si presenta ricca di tantissimi ospiti sia nazionali che internazionali. Il tema “Viaggiatori del tempo e dello spazio” si amplia in ben cinque luoghi che sono:  Lungo Mare Cristoforo Colombo; Piazza Pirelli e Piazza Puglia365 del Porto Turistico – Cala Ponte Marina; Terrazza dei Tuffi, tutti appartenenti al centro storico.

Come ogni anno, vi è anche una sezione dedicata ai più piccoli, ai bambini con autori importantissimi e che ha luogo presso il Libro Possibile Caffè in  Piazza Caduti di Via Fani. Il tema è stato scelto prima della pandemia, ma considerando l’argomento, ha vari significati. In questo caso, il termine viaggio è inteso come occasione di ripartire, di riscoprire nuove cose, luoghi con la voglia di non fermarsi, ma di proseguire e andare avanti, anche sotto altre forme.

Un programma che prevede anche alcune dirette in streaming con un parterre ricco di ospiti che vanno da David Leavitt in collegamento dagli USA e che presenta il nuovo libro, ovvero “Iil decoro” sino a Javier Cercas dalla Spagna, ma anche David Quammen che tanto successo ha ottenuto con “Spillover”, oltre a Lawrence Wright, compreso l’astronauta italiano Luca Parmitano.

Un evento che si svolge in totale sicurezza con le regole per via della pandemia. Chi volesse partecipare può inviare la richiesta online oppure presso il Caffè del Libro Possibile. Il biglietto ha un costo di 3 € per tutti i giorni e potete seguire qualsiasi evento fino alle 20. Il ricavato va a un ente di solidarietà. Il Touring Club Italiano è trai protagonisti del Festival con tantissimi ospiti, tra cui Silvestro Serra, ma anche Mario Tozzi che, in un dialogo tra parole e musica, racconta come sta cambiando l’ambiente e il clima, in generale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Finalmente anche la cultura può ripartire e il "Festival del Libro Possibile" nella cornice di Polignano a mare è l'ideale per riempirsi della bellezza delle parole dei libri. Un evento che quest'anno acquisisce un significato nuovo, anche grazie alla tematica portante. Un modo per avvicinarsi al viaggio, esserci e tornare a rendere grande la cultura e i libri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!