Iscriviti

Melania Mazzucco vince il Premio Mastercard 2020 con "’L’architettrice"

Melania Mazzucco vince il Premio Mastercard Letteratura 2020 con il suo libro "L'architettrice", storia di una donna ai margini e dimenticata. Ecco le sue parole in merito e a chi è ha devoluto la somma.

Libri
Pubblicato il 16 dicembre 2020, alle ore 13:00

Mi piace
9
0
Melania Mazzucco vince il Premio Mastercard 2020 con "’L’architettrice"

Dal Premio Campiello sino allo Strega, sono diversi i premi di cui vengono insigniti gli scrittori italiani. Nei giorni scorsi si è tenuta la consegna per la prima edizione del Premio Mastercard per la Letteratura, un riconoscimento per la narrativa italiana nato e sostenuto con il patrocinio di Mastercard. Tra i tanti scrittori e scrittrici, ad aggiudicarsi questo ambito premio è stata la scrittrice Melania Mazzucco con il suo romanzo “L’architettrice”. 

Il Premio Mastercard Letteratura 2020 nasce “con l’obiettivo di essere vicini a chi, in Italia, coltiva la passione per i libri”. Dacia Maraini, grande scrittrice e figura illustre della letteratura, ma anche giurata della manifestazione, ha consegnato il premio alla Mazzucco. Secondo la Maraini, questo premio alla Mazzucco “è importante in quanto ha dato voce a una donna che è scomparsa. La storia è piena di donne di grande qualità, di grande talento, che sono state taciute, silenziate, dimenticate”.

“L’architettrice”, il libro vincitore di questa edizione, racconta la storia di Plautilla Bricci, pittrice, artista e appunto architettrice nella Roma del ‘600. La Mazzucco ha voluto raccontare la vicenda di questa donna di cui non si sa nulla o comunque pochissimo e che è andato perduto. Un viaggio bellissimo, lo definisce la scrittrice, realizzando un sogno di tantissime donne. 

Oltre alla Mazzucco, Piero Trellini si è aggiudicato il Premio Mastercard Letteratura Esordienti con il libro “La partita”, edito da Mondadori. Una storia che, secondo Emanuele Trevi, presidente della giuria, non è solo sul calcio, ma sulla vita, in generale, in quanto è un romanzo che parla soprattutto di fiducia. 

La Mazzucco ha deciso di conferire 50 mila Euro alla Caritas Italiana in quanto questo premio, definito solidale, ha l’obiettivo di sostenere delle cause facendo in modo di costruire una società che sia più sostenibile e giusta per tutti. La Caritas Italiana, secondo la scrittrice, si batte da anni per riuscire a combattere e appianare le divergenze, fornendo un pasto gratuito a moltissime persone che non riescono ad arrivare a fino mese e hanno difficoltà. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Sono molto contenta di questo premio che si è aggiudicata Melania Mazzucco, una scrittrice di cui ho letto parecchio. "L'architettrice" è una storia di forza, di tenacia, di una donna che ha vissuto in una società profondamente maschilista e che, grazie alla Mazzucco, è riuscita a venire fuori in modo da essere un esempio per tantissime donne che spesso sono ai margini o non considerate. Molto generosa la scrittrice a devolvere il premio a chi è meno fortunato garantendo così un pasto e delle possibilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!