Iscriviti

Fedez diventa scrittore per bambini: arriva "Quando sarai grande", il suo primo libro

Dopo aver scritto una canzone dedicata a suo figlio Leone, il rapper Fedez ha avviato un progetto dedicato ai più piccoli: si tratta di un libro illustrato, che uscirà il 7 maggio per Fabbri e si intitolerà "Quando sarai grande".

Libri
Pubblicato il 30 aprile 2019, alle ore 13:37

Mi piace
12
0
Fedez diventa scrittore per bambini: arriva "Quando sarai grande", il suo primo libro

La vita del famoso rapper Fedez è decisamente cambiata dopo la nascita di suo figlio Leone. Un anno fa infatti nasceva uno dei neonati più famosi del web, il piccolo Leone Lucia Ferragni, l’orgoglio dei suoi genitori Federico Lucia e Chiara Ferragni. La nascita del loro bambino li ha resi entrambi molto più sensibili riguardo al mondo dell’infanzia. Solo qualche mese fa infatti, il rapper Fedez aveva pubblicato una canzone dedicata al suo bambino, intitolata “Prima di ogni cosa”. Si tratta di un brano autobiografico, nel quale sono racchiusi tutti i momenti più emozionanti della famiglia Ferragnez.

Ora Fedez ha deciso di dedicarsi ad un nuovo progetto. Si tratta di un libro illustrato per bambini. Nei mesi scorsi Fedez ha iniziato a pensare all’idea di scrivere qualcosa per suo figlio, grazie anche ad un incontro fortuito. Lo ha rivelato lo stesso rapper in una delle sue Instagram stories, dichiarando:” Vi faccio vedere un’altra idea pazza a cui sto lavorando. È da un paio di mesi che ho conosciuto un illustratore bravissimo, che si chiama Zoli, e ci è venuta l’idea di fare un libro illustrato per bambini, visto che ormai sono diventato esperto. Finalmente in casa avremo il nostro libro per bambini personalizzato“.

E così Fedez ha deciso di debuttare come scrittore e autore di un libro per bambini in cui racconta la paternità, con la collaborazione di Andrea Zoli. Il libro si chiama “Quando sarai grande” ed è una storia poetica e fiabesca, con le coloratissime illustrazioni di Zoli, disegnatore anche di giocattoli di successo, e si troverà in libreria a partire dal 7 maggio 2019 per Fabbri Editori.  Parte dei ricavati verrà devoluto in beneficenza, a sostegno dell’associazione Heal Onlus che si occupa della prevenzione e della cura dei tumori infantili, presieduta da Serena Catallo. Si tratta della stessa associazione a cui è legata Elena Santarelli, che da più di un anno combatte accanto a suo figlio Giacomo, colpito da un tumore al cervello. Lo stesso Fedez ha dichiarato in merito che scrivere un libro per bambini è stata una nuova e bellissima esperienza, di cui è molto orgoglioso, anche perchè sostiene la Heal Onlus, e che vorrebbe ripetere anche in futuro.

Fabbri con Fedez ha lanciato anche l’iniziativa “Guarda che bello”, una lettura privata del suo libro, che si terrà in sua presenza il 12 maggio 2019 a Milano ed è dedicata ai bambini dai 4 ai 9 anni accompagnati da adulti. Per partecipare era necessario far realizzare dal proprio bambino un disegno che rappresentasse la cosa più bella per lui. Successivamente bisognava postare il disegno su Instagram entro le 23.59 del 25 aprile 2019 con l’hashtag #FedezQuandoSaraiGrande, menzionando l’account @fabbrieditori. Da tutti i disegni inviati si estrarranno i 30 migliori elaborati entro il 30 aprile 2019 e a decidere sarà una giuria interna a Mondadori Libri Spa, che contatterà i vincitori che parteciperanno alla lettura privata del 12 maggio, in una location di Milano che verrà comunicata in seguito.

Il primo libro di Fedez è quindi dedicato a tutti i bambini ed è un libro illustrato dolce e divertente sull’attesa e l’incontro tra un papà e il suo bimbo che sta per nascere. Tra l’incantata Terra dei Sogni, dove vivono dei cuccioli circondati da cavoli e cicogne, e la Terra delle Cose, che rappresenta il paese dei grandi, che qualche volta si dimenticano come si fa a sognare, il piccolo protagonista di questa storia si prepara ad incontrare il suo papà e, con le sue buffe domande, scardina ogni sua certezza da “grande”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Trovo questa idea di Fedez veramente bella e interessante, in primis perché evidenzia quanto le persone possono cambiare dopo la nascita di un figlio e poi perché apprezzo moltissimo l'idea di devolvere parte del ricavato in beneficenza. Aiutare chi purtroppo combatte ogni giorno per la propria vita non può che essere considerato un gesto nobile a parer mio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!