Iscriviti

"Eremos – Viaggio nella Calabria basiliana", l’ultimo libro di Enzo Cordasco

L'autore ci accompagna tra ruderi, monasteri, chiese, eremi e grotte della Calabria bizantina, seguendo le tracce dei monaci greco-orientali.

Libri
Pubblicato il 11 maggio 2021, alle ore 16:25

Mi piace
3
0
"Eremos – Viaggio nella Calabria basiliana", l’ultimo libro di Enzo Cordasco

“Eremos: Viaggio nella Calabria basiliana” è il titolo dell’ultimo libro dello scrittore calabro-umbro Enzo Cordasco edito da Arte 26 Editor, l’Associazione culturale di ricerca antropologica etnofotografica fondata da Maria Zanoni nel 1978 a Castrovillari. Sono proprio le radici calabresi che lo ispirano in questa pubblicazione, seguendo le tracce dei monaci e degli anacoreti greco-orientali che fondarono i loro eremi basiliani nella Calabria bizantina.

Una Calabria antica e mistica riscoperta tra i ruderi, i monasteri, le piccole chiese e le grotti rupestri, nascosti tra le piante di ulivi secolari. Una dimensione luminosa e ascetica, segnata dal passaggio degli eremiti legati all’Abate Antonio e a San Basilio, dal Pathirion di Corigliano Rossano con San Nilo all’Eremo del Santuario della Madonna delle Armi di Cerchiara di Calabria con Pacomio e Gregorio

Dalla Madonna di Constantinopoli di Papasidero alle comunità italo-albanesi come San Demetrio Corone, San Basile, San Cosmo Albanese, Lungro, Acquaformosa, Civita e Frascineto, attraversando Sibari antica, Francavilla Marittima, Castrovillari e Morano. Sino ad esplorare la Cattolica di Stilo, il monastero di San Giovanni Theristis a Bivongi, Santa Maria di Tridetti a Staiti, il monastero ortodosso di Sant’Elia e Filareto a Seminara, e la Panaghìa di Gallicianò.

Un viaggio intimo e spirituale intrapreso dall’autore dal Pollino alla Sila, dalle Serre calabresi all’Aspromonte, guidato dal richiamo delle voci angeliche provenienti dalle pietre intrise di odori e sapori autentici e naturali in contrapposizione all’imbarbarimento del frenetismo moderno.

Enzo Cordasco è anche operatore teatrale e culturale, regista e dramaturgo di Teatro Civile, ricercatore in Arti dello Spettacolo e docente di Storia del Teatro e della Danza. Ha pubblicato numerosi libri tra saggistica, poesia, drammaturgia e narrativa, ricevendo attestati di merito, premi e riconoscimenti. Inoltre dal 2011 è direttore del Laboratorio Teatrale “Luci dello Jonio e di Magna Grecia”, dedito agli spettacoli e ai reading di teatro greco, allestiti nei diversi parchi archeologici e borghi dell’italia meridionale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossana Lucente

Rossana Lucente - Un libro che ci permette di viaggiare tra la storia, l'arte, la fede e i paesaggi naturali calabresi, seguendo le orme dei religiosi costretti a lasciare le loro terre greche e orientali a causa della persecuzione iconoclasta, sfociata nella distruzione delle immagini sacre durante l'impero bizantino e successivamente dall'invasione ottomana in Albania.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!