Iscriviti

Da Strout a Manzini, tutte le novità letterarie del 2020

Elizabeth Strout, Antonio Manzini, Stephen King, Diego De Silva, sono solo alcuni degli scrittori di cui si sentirà parlare nel 2020, con tante storie da leggere che non mancheranno di appassionare i tantissimi lettori e appassionati del genere.

Libri
Pubblicato il 1 gennaio 2020, alle ore 19:11

Mi piace
10
0
Da Strout a Manzini, tutte le novità letterarie del 2020

Con l’arrivo del nuovo anno, è tempo di tantissime uscite letterarie e libri che riempiranno gli scaffali delle librerie. Da Elizabeth Strout sino ad Antonio Manzini, compreso Walter Siti, ma anche libri o saggi che parlano di alcuni grandi miti scomparsi, come Fellini nel cinema, sono tantissime le pagine da leggere che terranno compagnia ai lettori nel 2020.

Si comincia con “Olive, ancora lei” della Strout in cui continuano le avventure di Olive Kitteridge a cui i lettori si sono affezionati, per poi proseguire con ‘La natura innocente’ di Walter Siti che racconta di vite radicali e disperate oppure Tracy Chevalier con La ricamatrice di Winchester, ambientato nell’Inghilterra degli anni Trenta.

Lo scrittore inglese Ian McEwan ritorna in libreria con un libro sulla Brexit dal titolo “Lo scarafaggio”. Nel nuovo anno si commemora il centesimo anniversario della nascita di Federico Fellini e, proprio per questo, due scrittori quali Pennac con “La legge del sognatore” ed Ermanno Cavazzoni con “Il poema dei lunatici” decidono di rendergli omaggio. Un altro evento, è la commemorazione dei 20 anni della morte di Bettino Craxi che è ricordata da Marcello Sorgi in “Presunto colpevole” e “L’antipatico. Bettino Craxi e la grande coalizione” di Claudio Martelli.

Ritornano poi le vicende di Rocco Schiavone, personaggio reso celebre da Antonio Manzini in “Ah, l’amore, l’amore”, ma anche Fabio Genovesi in “Cadrò, sognando di volare” di uno studente e un ex missionario uniti dall’amore per il ciclismo che provano a credere in qualcosa. Torna il personaggio di Vincenzo Malinconico in “I valori che contano” di Diego De Silva.

Ritorna Giorgio Fontana con “Prima di noi”, una saga familiare che sicuramente appassionerà i molti lettori. Per la casa editrice Mondadori sono previste le uscite di Zadie Smith con “Grand Union”, 11 storie già uscite su New Yorker e Granta. Roberto Costantini arriva nelle librerie con “Una donna normale” che inaugura una nuova serie e filone.

Gli appassionati di trame oscure e horror devono aspettare un po’ di tempo perché a maggio arriva il nuovo romanzo di Stephen King dal titolo “Se scorre il sangue” con protagonista Holly Gibney che i suoi lettori conoscono bene, per poi arrivare a Virginia Woolf con un compendio di tutti i suoi scritti e opere in “Momenti di essere”. Tra gli esordi, si segnala Aroa Moreno Duran, scrittrice di Madrid, con “Cose che si portano in viaggio”, romanzo di formazione di una fanciulla in una terra dominata dal fascismo e Dolores Redondo, regina del thriller in “Il lato nord del cuore”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - I libri del nuovo anno sono pronti ad accontentare i gusti e le esigenze di tutti: dagli appassionati di thriller sino ai romanzi, ma anche graditi ritorni come quello di De Silva con il personaggio di Vincenzo Malinconico e quello della Strout con l'indimenticabile Olive, che ho amato tantissimo e sono curiosa di scoprire cosa riserverà. Curiosa anche del nuovo romanzo della Chevalier, con le atmosfere che sa evocare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!