Iscriviti

Chi è Julia Quinn, l’autrice dei romanzi che hanno ispirato la fiction Bridgerton 2

Vedendo la prima e la seconda serie Bridgerton, in tanti ci siamo domandati chi sia l'autrice dei romanzi rosa ai quali la nota serie tv si è ispirata: al secolo Julia Quinn.

Libri
Pubblicato il 27 maggio 2022, alle ore 12:59

Mi piace
3
1
Chi è Julia Quinn, l’autrice dei romanzi che hanno ispirato la fiction Bridgerton 2

Ascolta questo articolo

La serie tv che ha ottenuto un successo di livello planetario negli ultimi anni è tratta dai romanzi di Julia Quinn, scrittrice rosa e regina della fiction Bridgerton, che tanto ci fa pensare a Jane Austen.

Julia Quinn ha iniziato a scrivere romanzi oltre 20 anni fa, quando ancora studiava medicina e ambiva appunto a diventare medico. Ma un dono tanto bello non poteva che diventare la passione per la vita ed è così che Julia confessa di aver semplicemente preso a scrivere ciò che amava leggere.

L’ambientazione di ben 30 romanzi, saghe e cicli narrativi è sempre compresa tra il 1811 e il 1820, ovvero l’epoca in cui Re Giorgio III perse la salute mentale e dovette cedere il trono a Giorgio IV e, guarda caso, anche lo stesso in cui Jane Austen ha ambientato le sue opere.

Esattamente come la Austen, anche la Quinn tende a dare vita a donne eroine con spiccate doti femministe, del tutto atipiche nei primi anni del XIX secolo, ma decisamente appetitose per le lettrici moderne.

Si tratta di personaggi che ci attirano perchè collocati in un’ambientazionE fiabesca, fatta di scenari, abiti, acconciature e musiche fantastiche e in un periodo storico piuttosto recente, che quasi ci consente quindi di identificarci. Tutto ciò che è presente anche in Bridgerton, collocato appunto nell’epoca Regency che è capace di colmare tutti questi bisogni.

Partire da un personaggio

Ma come scrive i suoi libri Julia Quinn, oltre a ciò che già sappiamo? Afferma di partire da uno spin-off costituito da una figura in particolare, per poi inserirla in un contesto in cui successivamente si crea un conflitto. La narrazione deve diventare incalzante, ricca di colpi di scena e suspence che rendono impossibile staccare gli occhi dalla lettura tra un capitolo e l’altro.

Bridgerton è una saga composta da ben 9 romanzi, 4 prequel, vari spin-off e due antologie riservate alla misteriosa e temuta Lady Whistledown.

Bridgerton 3: cosa ci aspetta?

Nella terza serie, che si basa sul quarto romanzo, ci sarà un uomo da conquistare, ovvero Colin, il terzo dei fratelli Bridgerton: l’autrice non svela altro, spiegando che è fondamentale mantenere riserbo: e, come sappiamo, questo non è certamente uno dei punti di forza dell’accattivante e pettegola Lady Whistledown!

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Silvana Loddo

Silvana Loddo - Bridgerton è una fiction leggera, coinvolgente e simpatica, che strappa qualche sorriso ma anche una lacrima ai più romantici. Bella e piacevole da seguire, questa serie tv che sta ottenendo successo planetario ci aiuta a staccare dalla realtà e a sognare per qualche ora. Consigliatissima anche ai non amanti del genere: è l'occasione giusta per ricredersi!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!