Iscriviti

"Bestemmiavo continuamente…poi mi apparve Gesù": storia di un bestemmiatore incallito e del suo incontro con Cristo

Gianluigi Sio, artigiano di Arzachena, noto nel suo paese come bestemmiatore incallito, ha raccontato del suo incontro con Gesù, esperienza sulla quale ha poi scritto un libro

Libri
Pubblicato il 3 novembre 2017, alle ore 17:30

Mi piace
23
0
"Bestemmiavo continuamente…poi mi apparve Gesù": storia di un bestemmiatore incallito e del suo incontro con Cristo

Se nel mondo in cui viviamo le bestemmie non destano più così tanto scalpore (al netto, ovviamente, di quelle pronunciate dai protagonisti del Grande Fratello Vip di quest’anno), non può non attirare l’attenzione, se non altro almeno per curiosità, la particolare quanto straordinaria storia di Gianluigi Sio, un artigiano di Arzachena, in provincia di Sassari. 

L’uomo, da sempre conosciuto come un bestemmiatore incallito, ha dichiarato di aver incontrato nientepopodimeno che Gesù Cristo: era un pomeriggio come tanti e Sio si trovava a bordo della propria auto, nel centro del paese, attorniato dal solito traffico di auto e di persone che caratterizza questo momento della giornata, quando ha avuto la visione. L’artigiano ha infatti dichiarato di aver distintamente visto davanti a sé  Gesù e di essere rimasto immobile, paralizzato davanti a tale miracolo

Nessun altro, tuttavia, ha visto questa apparizione ed infatti Sio ha raccontato di come le auto ed i passanti abbiano continuato a circolare tranquillamente. Dopo l’accaduto, l’uomo ha evitato di parlarne in giro, per paura di esser preso per pazzo, ma dopo un po’ ha deciso di confidarsi con un sacerdote, sicuro che questo gli avrebbe creduto. In realtà, anche la reazione del religioso è stata piuttosto fredda, tanto che Gianluigi ha deciso di raccontare la sua esperienza scrivendo un libro

Bestemmiavo continuamente…poi mi apparve Gesù“, questo il titolo del volume, pubblicato dalla casa editrice Ancilla che, negli ultimi tempi, complice il basso costo (soli 4 euro) ed un servizio de “Le Iene“, pare stia andando letteralmente a ruba, generando curiosità ed interesse in ogni parte del mondo. 

Durante la puntata, Sio ha spiegato come la sua autobiografia possa essere un esempio non solo per tutti coloro che non credono in Dio ma anche per i giovani che troppo spesso si lasciano sedurre dalle tentazioni di questo mondo, quali denaro, successo, e divertimento facile, che non portano affatto alla felicità vera. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefania Angela Ferrara

Stefania Angela Ferrara - In un mondo in cui le bestemmie sono ormai diventate un intercalare, dove non c'è più alcuna forma di pudore nel dire una frase che potrebbe urtare la sensibilità di altre persone (basti pensare a questa edizione del Grande Fratello Vip e a quanti partecipanti sono stati esclusi per aver pronunciato una bestemmia), una notizia come questa senza dubbio fa sorridere.... e forse anche un po' riflettere!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!