Iscriviti

Zen WiFi: da Asus il sistema di connessione Mesh tribanda per le reti domestiche

Con la finalità di migliorare la connessione nelle case degli utenti, Asus - in occasione di una fiera hi-tech - ha annunciato un sistema di connettività Mesh, lo Zen WiFi, con supporto a 3 bande e standard di connessione sino al Wi-Fi ax (wireless 6).

Hi-Tech
Pubblicato il 28 novembre 2019, alle ore 11:35

Mi piace
7
0
Zen WiFi: da Asus il sistema di connessione Mesh tribanda per le reti domestiche

In vista del Sitex 2019, la fiera hi-tech in corso di svolgimento da oggi sino al 1° Dicembre a Singapore, la taiwanese Asus ha annunciato l’arrivo sul mercato (in Italia nella prima metà dell’anno venturo) del suo nuovo sistema di connessione Mesh, lo ZenWiFi, destinato ad offrire una connessione stabile e potente per tutta casa, a fronte di un’estrema facilità di configurazione, attraverso due modelli specifici, lo ZenWiFi AX, con connessione Wi-Fi 6 (510 metri quadrati coperti a 6.6000 Mbps) e lo ZenWiFi AC con Wi-Fi 5 (500 metri quadrati coperti a 3.000 Mbps). 

Rispetto alla maggior parte dei competitor, che usano solo 2 bande, saturandone metà di una per mansioni di collegamento, sottraendole parte dello spettro per l’eventuale collegamento di altri dispositivi, il sistema Asus ZenWiFi supporta 3 bande, tra cui una a 2.4 GHz, preferibile quando si tratta di ottenere ampie coperture, e due a 5.0 GHz: di queste, una viene utilizzata per offrire ai dispositivi una connessione più improntata sulle prestazioni, mentre l’altra può essere dedicata totalmente alle menzionate comunicazioni di backhaul, che fanno da ponte tra i nodi finali della rete gerarchica e la dorsale di accesso della stessa. 

Sempre tra le specifiche comuni presenti nelle due emanazioni dell’Asus ZenWiFi (munite di processori quad-core ma con diverse pezzature mnemoniche) spicca la possibilità di assegnare ad ogni banda un nome diverso, in modo che ci si possa spostare più agevolmente dall’una all’altra: in alternativa, è possibile affidarsi agli algoritmi della funzione “Asus Smart Connection“, sì che siano questi ultimi, in modo stabile e senza soluzione di continuità, a rimpallare i dispositivi tra una banda e l’altra a seconda di quella che sul momento risulti più veloce o meno congestionata. 

Più in ottica sicurezza, invece, è da ascrivere la protezione securtiva AiProtection Pro che, predisposta da Trend Micro, immunizza la rete locale dagli attacchi esterni, a suon di aggiornamenti lifetime, e mette a disposizione dei genitori un parental control per imporre degli orari di navigazione e tutelare i pargoli dalle minacce del web e da contenuti inidonei. 

Controllabili via interfaccia web, ma anche via app per smartphone, magari per impostare la larghezza di banda secondo i principi del QoS (priorità a seconda dei device o dei servizi riconosciuti), i modelli del sistema Asus ZenWiFi supportano, infine, anche la tecnologia AiMesh, grazie alla quale è possibile ampliare ulteriormente la copertura della connessione, aggiungendo altri router compatibili.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, i sistemi Mesh sono davvero molto utili, quando si ha una casa ampia, sullo stesso piano, su piani diversi, o semplicemente molto articolata. Offrono gli stessi vantaggi degli extender ma, come nel caso dello ZenWiFi, con una rete che figura come unica ed una semplicità di configurazione notevolmente superiore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!