Iscriviti

XPG Xenia: ufficiale il primo gaming notebook premium di ADATA

Un po' a sorpresa, ADATA, brand noto per memorie e storage veloci, ha sfoderato il suo primo gaming notebook, lo Xenia, grazie al sotto-brand XPG, dotato di un display con 144 Hz di refresh rate, 10 ore di autonomia, e processori Intel Coffee Lake Refresh.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 aprile 2020, alle ore 08:46

Mi piace
5
0
XPG Xenia: ufficiale il primo gaming notebook premium di ADATA

Il paludato panorama dei gaming notebook, quasi fossilizzato su pochi e già noti nomi, ha da oggi un nuovo protagonista grazie alla taiwanese ADATA che, mettendo da parte per un attimo il core business delle memorie, ha assemblato un intero laptop da gioco, in veste d XPG Xenia.

XPG Xenia ha un elegante corpo (356.4 x 233.6 x 20.5 mm) in lega di magnesia color nero, che gli consente di mantenersi al di sotto dei 2 kg di peso (1.85 kg), nonostante la presenza di una corposa batteria da 94Wh, a 6 celle in ioni di litio, accreditata di fornire financo 10 ore di autonomia. Spalancato, appare un display con cornici contenute su 3 dei 4 lati, grazie alle quali il pannello LCD IPS da 15.6 pollici con risoluzione FullHD copre l’85% della superficie, mettendo in campo un refresh rate da 144 Hz

Dotato di tastiera con retroilluminazione RGB a tasto singolo, anti-ghosting, touchpad ampio in vetro, striscia di LED anche sul “mento”, l’XPG Xenia si avvale di un processore di 9a generazione, Coffee Lake Refresh, l’Intel Core i7-9750H, un esacore a 12 thread capace di passare da 2.6 GHz (con TDP a 35W) a 4.5 GHz in TurboBoost (con 45W di TDP), affiancato da una scheda grafica integrata Intel UHD 630 e da una GPU dedicata, a scelta tra la GeForce RTX 2070 Max-Q (con 8 GB di memoria GDDR6 riservata) e la GTX 1660Ti (con 6 GB di memoria sempre GDDR6), sempre Nvidia.

In termini di memorie, l’allestimento concepito prevede, per il gaming notebook XPG Xenia, 32 GB di RAM (DDR4-2666, forse suddivisa su due banchi da 16) e uno storage SSD da 1 TB (l’XPG SX8200 Pro da 3500/3000 MB/s di velocità di lettura/scrittura). 

Ai lati e dietro lo chassis sono collocate varie porte, tra cui una RJ45 per Ethernet Gigabit LAN (comunque presenti le connettività wireless Wi-Fi ax/6 e Bluetooth 5.0 grazie alla schedina di rete Intel AX200), una Thunderbolt 3, una HDMI, una Type-C 3.1 e tre USB Type-A 3.2, e due jack da 3.5 mm (per microfono e cuffie, separatamente). 

Animato da Windows 10 con il software beta XPG Prime a gestire le temperature, la velocità delle ventole, l’illuminazione RGB, la modalità di funzionamento (bilanciata, prestazionale, a risparmio energetico), l’XPG Xenia esordirà in vendita in Messico, USA, e Taiwan, a 1.699 dollari per la variante con GPU GTX 1660 Ti, ed a 2.199 dollari per quella con la RTX 2070.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco. ADATA è un pezzo grosso delle memorie e da tempo si è cimentata nel gaming col brand XPG che, ora, ha realizzato un intero portatile per videogiocatori! Il risultato sembra molto buono, nella forma e nella sostanza, mettendo in luce ottime prestazioni, nonostante un hub software ancora in divenire. Speriamo di veder presto l'XPG Xenia, forse già nel terzo trimestre del 2020, anche in Italia!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!