Iscriviti

Xiaomi presenta il Mi Rabbit Children’s Learning Watch 5 Pro per bambini e caregivers

Come spesso avviene da qualche anno, Xiaomi ha annunciato un nuovo smartwatch per i bambini, il Mi Rabbit Children's Learning Watch 5 Pro che, grazie a migliorie tecniche, terrà ancor più tranquilli genitori e caregivers.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 novembre 2021, alle ore 00:07

Mi piace
2
0
Xiaomi presenta il Mi Rabbit Children’s Learning Watch 5 Pro per bambini e caregivers

Non certo nuovo nel ramo degli smartwatch, il marchio cinese Xiaomi da tempo si occupa anche di wearable indirizzati ai bambini con la linea “Mi Bunny”, anche detta Mi Rabbit, che – nelle scorse ore – si è arricchita del nuovo Xiaomi Mi Rabbit Children’s Learning Watch 5 Pro.

Quest’ultimo, simile nel design ai predecessori, allestito nelle colorazioni rosa e blu purple, è impermeabile sino a 20 metri, e adotta frontalmente un vetro protettivo Gorilla Glass con rivestimento in stile diamantato per proteggere dai graffi il display. Quest’ultimo, da 1.78 pollici, risoluto a 448 x 368 pixel e con una densità di pixel per pollice pari a 326 PPI, reca in alto un notch a goccia, per la selfiecamera da 5 megapixel, che può eseguire videochiamate mediante QQ o WeChat (o altre app abilitate dai genitori via companio app Mi Rabbit) grazie all’integrazione della connettività mobile 4G

Nella zona di giuntura tra la cassa e il cinturino si trova la seconda fotocamera, da 13 megapixel  (vs i precedenti 8 del precedente MiTu Kids Learning Watch 4 Pro), per riprendere chi si trovi nei paraggi del pargolo o dove quest’ultimo si trovi: sempre in tema di localizzazione, il Mi Rabbit Children’s Learning Watch 5 Pro ha un elaborato sistema di tracciamento, con supporto a varie reti satellitari (es. Beidou, Glonass), anche 3D, per localizzare l’indossante all’interno di aree chiuse ampie e suddivise su più piani (es. un centro commerciale). 

Tra le dotazioni tecniche del Mi Rabbit Children’s Learning Watch 5 Pro non manca il supporto all’assistente vocale Xiao Ai, e l’NFC per il pagamento ad esempio dei biglietti dei trasporti, in modo che i pargoli non debbano portare con sé del danaro: sul fondo, il sensore PPG traccia la frequenza cardiaca in varie attività (camminata, corsa, bici, salto con la corda, etc) avvertendo il genitore (o il caregiver) qualora il battito del cuore superi le soglie di guardia. A coordinare il tutto è un processore che si avvale di 1 GB di RAM e di 8 GB di storage, necessari a ospitare anche le applicazioni didattiche per far imparare sempre cose nuove magari attraverso il gioco o le sfide.

La batteria del Mi Rabbit Children’s Learning Watch 5 Pro, infine, ammonta a 900 mAh e assicura un’ampia autonomia operativa. Per acquistare il device, per ora relegato al mercato cinese, il prezzo a cui far riferimento è di 1.199 yuan, pari a pressappoco 162 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Questo modello costa un po' di più rispetto ai modelli precedenti, segno che le migliorie tecniche non sono poche: grosso modo, il design non è variato molto rispetto ai predecessori, dai quali sono mutuate anche diverse funzioni. Al momento non è chiaro se questo device arriverà mai in Europa: in caso positivo, ciò dovrebbe avvenire con la collaborazione di qualche operatore telefonico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!