Iscriviti

Urbanista Los Angeles: in pre-ordine le cuffie a carica solare dall’autonomia infinita

Da fine Luglio sarà possibile mettere alle orecchie le cuffie Los Angeles di Urbanista che, oltre al supporto dei comandi vocali, dell'ANC e di driver da 40 mm, mettono in campo anche la ricarica solare.

Hi-Tech
Pubblicato il 10 luglio 2021, alle ore 14:24

Mi piace
5
0
Urbanista Los Angeles: in pre-ordine le cuffie a carica solare dall’autonomia infinita

Urbanista è un noto e ormai rodato (essendo nato nel 2010) brand svedese, con sede a Stoccolma che, nei mesi scorsi, è sbarcato ufficialmente anche in Italia, con diversi prodotti per l’ascolto dell’audio, tutti caratterizzati da un design scandinavo, da colori vivaci e, ovviamente, da una buona qualità sonora, tra cui figura (con spedizioni dalla fine di Luglio) l’innovativo paio di cuffie Los Angeles, a durata virtualmente illimitata, da qualche giorno in pre-ordine assieme a un misterioso regalo dal valore di 39 euro.

Realizzate nelle colorazioni Midnight Black e Sand Gold, le Urbanista Los Angeles sono cuffie over-ear molto comode grazie ai cuscinetti posti sui padiglioni, al cui interno sono presenti driver dinamici da 40 mm a bobina mobile (da 20 Hz a 20 kHz di risposta in frequenza) affiancati, nelle conversazioni, dall’impiego di microfoni a elettrete con cancellazione dell’eco ottenuta mediante un DSP (digital signal processor).

Intervenendo su un apposito pulsante, è possibile attivare la cancellazione attiva del rumore, ANC, o la relativa modalità Ambient Sound, per continuare ad ascoltare la musica lasciando trapelare i suoni circostanti (es. di una persona che ci parla accanto). Il collegamento con lo smartphone, Android o iOS, avviene grazie al Bluetooth 5.0 di classe 2 con supporto ai codec AAC/SBC ed ai profili A2DP 1.3, HFP 1.6, AVRCP 1.5).

Sul versante dell’autonomia, anche in ragione della tecnologia “On-ear Detection” (che stoppa la musica quando le cuffie vengono sfilate e la riavvia quando viene di nuova avvertita la pressione delle stesse sull’orecchio) il costruttore dichiara sino a 50 ore di riproduzione musicale, con carica via cavo e uscita microUSB Type-C: a distinguere il modello in questione, però, è la scelta di applicare, lungo tutto l’archetto, delle celle solari Powerfoyle sviluppate dalla sempre svedese Exeger.

In questo modo, col relativo livello di energia e ricarica appurabile mediante la companion app (da cui settare anche l’assistente vocale di riferimento, Assistant o Siri), un’ora trascorsa all’aperto in una giornata di sole (30.000 Lux) garantiscono 3 ore di funzionamento, mentre due se ne ottengono nel caso la giornata sia nuvolosa (1.000 Lux). Al chiuso, esponendole alla finestra per un’ora, si recupera un’ora extra di riproduzione ma, in ogni caso, basta trovarsi in una stanza o ufficio ben illuminati perché le cuffie Urbanista Los Angeles vadano in carica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: interessanti queste cuffie. Sul versante del design, sono simpatiche a vedersi: la qualità sarà senza dubbio soddisfacente e, in ogni caso, vi è anche l'ANC: per portarsi la propria musica con sé, anche in assenza di un powerbank o di un caricatore da parete, è possibile sfruttare la funzione di ricarica grazie alla luce outdoor o ambientale, arrivando a un funzionamento che è effettivamente, seppur in modo virtuale, illimitato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!