Iscriviti

Toshiba aggiorna i portatili professionali col varo della serie E-Generation

Il colosso nipponico dell'informatica ha appena aggiornato diverse tipologie di portatili professionali grazie al varo della nuova serie E-Generation: al suo interno, ben 7 modelli offriranno un uso prolungato all'insegna di potenza, leggerezza, e sicurezza.

Hi-Tech
Pubblicato il 31 gennaio 2018, alle ore 18:28

Mi piace
6
0
Toshiba aggiorna i portatili professionali col varo della serie E-Generation

Il colosso nipponico Toshiba, nelle scorse ore, ha rinnovato la sua presenza nell’informatica destinata ai professionisti, grazie al varo della nuova serie di portatili “E-Generation”, capace di offrire prestazioni e sicurezza in ogni contesto d’uso, senza preoccuparsi dell’autonomia, o della connettività.

I portatili in questione sono ben 7, e annoverano i Portégé X20W-E e X30-E, i Tecra X40-E, A50-E e Z50-E, ed i Satellite Pro A50-E ed R50-E. Tutti i modelli in questione garantiscono un prolungato uso, avendo superato gli “Highly Accelerated Life Test” (HALT) in cui viene simulato un utilizzo continuativo per 3 anni, e dispongono di un telaio in lega di magnesio, che ne assicura sia sottigliezza che leggerezza: in tal ambito, infatti, il Portégé X30-E vanta un peso da ultrabook, con soli 1.05 kg, ed uno spessore che scende sotto i 15,9 mm, mentre il Portégé X20W-E in appena 15,4 mm di spessore assorbe 1.1 kg di peso. 

Nei nuovi notebook Toshiba della E-Generation, la sicurezza è in primo piano: dotati di un Bios proprietario con crittografia TPM 2.0, i modelli citati implementano un lettore d’impronte mimetizzato nel touchpad, attraverso il SecurePad, e – nel caso dei Portégé X20W-E e X30-E e del Tecra X40-E, nell’ambito dell’autenticazione a più fattori Intel Authenticate, è presente anche una webcam con supporto agli infrarossi, per la scansione del volto e l’accesso tramite Windows Hello (il sistema operativo, infatti, è Windows 10 Pro).

Altri elementi distintivi dei notebook Toshiba E-Generation consistono nell’adeguamento della sezione computazionale: al loro interno, infatti, sono presenti processori Intel di 8° generazione, quindi Kaby Lake Refresh, memorie RAM DDR4 (a 2400 MHz), ed hard disk SSD M.2 fino a 1 TB, come nel Portégé X30-E, contraddistinto da un display realizzato con la esile e leggera tecnologia “In-Cell Touch” e trattato per ovviare ai riflessi della luce diretta. 

Per quanto riguardo le disponibilità, il Tecra X-40-E ed i nuovi Portégé X20W-E e X30-E arriveranno agli inizi di Marzo, a prezzi ancora da definire, e potranno essere scelti anche col supporto integrato alla connettività mobile 4G/LTE. I restanti 4 modelli della E-Generation Toshiba, invece, arriveranno poco dopo, sempre a prezzi ancora da comunicare. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - È un vero peccato che i portatili in questione non siano mai presenti nei canali più accessibili al pubblico, come ad esempio le grandi catene dell'elettronica: la loro disponibilità, infatti, avverrà attraverso i canali business. A mio avviso, portatili leggeri ma resistenti come quelli della E-Generation Toshiba, così votati alla sicurezza ed all'uso prolungato, senza dimenticare un tocco di stile e potenza, starebbero bene anche nelle case degli utenti consumer, per i più disparati utilizzi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!