Iscriviti

TeleSystem lancia il decoder Stealth che abiliterà il DVB-T2 sulle TV

A partire dal 2020, le trasmissioni televisive italiane adotteranno il digitale terrestre TVB-T2 e questo renderà obsolete un bel po' delle nostre TV. Per "salvarle", però, sarà possibile far ricorso ad appositi decoder, come il TeleSystem TS6810 T2 Stealth.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 ottobre 2016, alle ore 18:59

Mi piace
2
0
TeleSystem lancia il decoder Stealth che abiliterà il DVB-T2 sulle TV

Forse non tutti lo sanno ma, a partire dal 30 giugno 2020 (con un anticipo di 2 anni sulla data prevista), in base a una direttiva europea recepita dal Senato italiano, si passerà al digitale terrestre di 2° generazione con la finalità di liberare delle frequenze e metterle a disposizione del 4G e del venturo 5G. In conseguenza di ciò, dal 1° Gennaio 2017, non potranno più esser vendute TV senza il supporto (appunto) al DVB-T2 ed al nuovo codec HEVC. A meno che non si tratti di fondi di magazzino venduti, però, con un decoder esterno che abiliti i nuovi standard. 

In quel di Bruxelles, ormai, hanno deciso. Dal 2020 si parte col nuovo digitale terrestre che, oltre a liberare frequenze per la connettività ultraveloce mobile, consentirà anche un recupero di frequenze del 40% rispetto al DVB (digitale terrestre) di oggi. Tutto ciò va in tandem con l’introduzione anche del nuovo codec HEVC che supporterà una compressione del degnale audio-video senza perdita di qualità rispetto all’originale: insomma, sembra tutto concepito per l’avvio delle trasmissioni in qualità 4K (ad oggi piuttosto rare).

Tutto molto bello, peccato che – per noi utenti comuni, non broadcaster – ciò si tradurrà nella prematura obsolescenza delle nostre TV, alcune delle quali anche molto avanzate tecnologicamente e relativamente “fresche” d’acquisto. Per fortuna, per chi volesse passare la propria tv alla terza generazione delle trasmissioni televisive, una soluzione c’è e consiste nell’acquisto – come accennato poc’anzi – di un decoder che sia capace di abilitare i nuovi standard DVB-T2 ed HEVC.

Attualmente, uno dei primi decoder di tal genere ad essere stati presentati sul mercato è il TELE System TS6810 T2 Stealth che annovera diverse frecce al suo arco. Innanzitutto, come da claim aziendale, è un decoder “stealth” (invisibile): questo vuol dire che non sporge fuori dalla silhouette della tv, alterandone il form factor. Il TS6810 T2 Stealth ha una colorazione scura, ottima per mimetizzarsi con la back cover delle televisioni moderne, e presenta dimensioni davvero compatte (116x81x23 mm). Oltre a ciò, si aggancia alla TV grazie ad un supporto adesivo particolarmente efficace. Risultato? Come se non ci fosse.

Però, ad esserci, c’è eccome: una volta accesa la TV, i nuovi canali risulteranno visibili ed ordinati in modo logico ed automatico grazie alla funzionalità “Logical Channel Number” (LCN). Inoltre, tra le altre funzionalità che il TS6810 T2 Stealth porterà in dote alla TV, vi sarà anche la possibilità di scoprire i programmi in onda, grazie alla “Electronic Program Guide” (EPG), e di registrarli su periferica esterna (es. un hard disk) grazie alle 2 porte USB di cui è dotata: l’altra, volendo, potremo sempre utilizzarla per fare di questo decoder un media player in grado di riprodurre – sulla tv casalinga –  musica, foto e video (sì: anche quelli codificati in H.265, l’antesignano dell’HEVC). 

In bundle con un cavo HDMI ed un telecomando universale per il controllo congiunto di tv e decoder, il TELE System TS6810 T2 Stealth è già in vendita. Ufficialmente, il prezzo di listino è di 49,90 euro ma oline, diversi rivenditori, lo hanno già indicizzato a molto meno. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Eh cavolo. Ricordo già il casino che si verificò quando, nel 2012, si passò dall'analogico al digitale terrestre. Si iniziarono a vendere, con largo anticipo, decoder che, poi, dovettero essere aggiornati perché, nel frattempo, c'erano stati alcuni cambiamenti di standard. Spero che, in questo caso, il passaggio al nuovo digitale terrestre risulti più indolore: non ci credo molto, visto che i prezzi per adeguare la propria TV - in base ad un articolo di Donna Moderna - son mica da poco. In tal senso, il decoder testé illustrato e realizzato da TELE System sembra essere una delle soluzioni più economiche. Certo, non dover spendere proprio nulla sarebbe stato molto meglio...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!