Iscriviti

Sony lancia il condizionatore d’aria indossabile

Il nuovo gadget della Sony, un condizionatore d’aria calda o fredda, indossabile e collegato allo smartphone, va in aiuto a coloro che non sopportano gli sbalzi di temperatura.

Hi-Tech
Pubblicato il 26 luglio 2019, alle ore 17:10

Mi piace
11
0
Sony lancia il condizionatore d’aria indossabile

Sony, la multinazionale giapponese, ha lanciato in questi giorni un gadget del tutto innovativo: si tratta di un dispositivo indossabile che ha il compito di produrre aria condizionata, chiamato Reon Pocket.

È un dispositivo simile a uno smartphone, ma molto più piccolo. È stato pensato per dar sollievo a chi indossa la maglietta con il Reon Pocket inserito in una tasca apposita cucita nel retro della maglia, sotto il colletto. 

Reon Pocket, un condizionatore d’aria indossabile

Si può vedere da vicino il funzionamento di Reon Pocket entrando sulla piattaforma di crowdfunding della Sony. Il dispositivo, che si presume presto sarà di moda, si inserisce in una tasca sulla schiena, appena sotto il colletto della maglietta e poi ci si potrebbe dimenticare di averlo.

In realtà, Reon Pocket, non fa tutto da solo: perché possa funzionare bisogna collegarlo in Bluetooth allo smartphone, dove con un’apposita app va regolato ad emettere aria fredda o calda in base all’intensità desiderata. Reon Pocket funziona sempre, al di là di come ci si veste: l’unica cosa importante è indossare la speciale maglietta a maniche corte che permette di posizionare il dispositivo in modo che non scivoli e si rompa.

Il dispositivo pare funzioni “sulla base dell’effetto Peltierscrive ilpost.it, spiegando che si tratta di “un effetto termoelettrico molto sfruttato per la refrigerazione”, così che la “corrente elettrica che scorre tra due metalli o semiconduttori in contatto produce un trasferimento di calore” il quale “può essere emesso o assorbito dalla giunzione dei due metalli”.

Il video dimostrativo messo a disposizione su YouTube mostra l’utilità del dispositivo, soprattutto quando, d’estate, il caldo si fa insopportabile. Si può utilizzare all’aperto con vestiti leggeri o nel periodo invernale con vestiti più pesanti. La cosa interessante è che, gestendo il valore della temperatura con la app, si può mantenere una temperatura corporea piacevole al di là della stagione.

Per ricaricare Reon Pocket sono necessarie circa due ore, dopo di che la sua autonomia è di circa 90 minuti: quindi, non lo si deve indossare permanentemente, ma solo in qualche momento per passare piacevolmente da un ambiente all’altro senza grandi sbalzi termici. Da quanto riferisce il progetto di crowdfunding, una maglietta con un Reon Pocket costa 14 mila yen, circa 116 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Provarlo potrebbe essere un piacere ma - mi sono chiesta - e non darà fastidio una scatola tra coppa e collo? E ancora: se ci si trova in giro, e Reon Pocket si scarica, che si fa per poterne usufruire ancora un po'? Sarà facile da togliere senza togliere la maglietta? Caro il mio ventaglio, chissà quante domande quando l'hanno inserito nel mercato!

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

26 luglio 2019 - 17:34:15

lo voglioooo

0
Rispondi