Iscriviti

Sony: ecco i nuovi gadget per foto, video, e feste in musica

Sony, appena riorganizzate molte delle sue divisioni hardware, ha annunciato una serie di dispositivi relativi alle tecnologie dell'immagine e del suono, volti ad accrescere la soddisfazione e l'intrattenimento dell'utente, amante delle foto e della musica.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 marzo 2019, alle ore 14:57

Mi piace
7
0
Sony: ecco i nuovi gadget per foto, video, e feste in musica

Qualche giorno fa, il colosso della tecnologia giapponese, Sony, ha riorganizzato la sua struttura aziendale, unificando i settori TV, smartphone, audio e videocamere, nella macro divisione Electronics Products and Solutions, di fatto in carica dal prossimo 1° Aprile: a quest’ultima, con tutta probabilità, faranno capo diversi nuovi device annunciati nelle scorse settimane dal gruppo di Minato.

Uno dei nuovi prodotti ufficializzati da Sony consta in una action camera professionale, la Sony RX0 II (in arrivo a Maggio anche in Europa, forse ad 850 euro), erede del modello del settembre 2017: compatta (59 x 40.5 x 35 mm, per 132 grammi), resistente a cadute (da 2 metri) e immersioni in acqua (10 metri, IP68), può essere impugnata attraverso un apposito accessorio, garantendo immagini non mosse anche a mano libera, grazie alla stabilizzazione elettronica (ma anche in virtù dell’app Movie Edit Add-on, e della possibilità di ancorare la messa a fuoco sullo sguardo dei soggetti), anche in autoripresa (grazie al display LCD che può ruotare, oltre che di 90° in giù, anche di 180° verso l’alto).

A livello tecnico, la Sony RX0 II presenta un obiettivo grandangolare (f/4.0 da 24 mm) ZEISS Tessar T, capace di messe a fuoco da 20 cm minimi, dietro il quale si cela un sensore CMOS Exmor RS da 15.3 megapixel che, acquisite immagini e video (anche in time lapse, super slow motion 1080p@1000fps, in 4K@30fps con uscita 4K HDMI non compressa), li offre in pasto al processore d’immagini BIONZ X. Ottime le funzionalità per la taratura manuale delle immagini (S-Log 2, Time Code/User Bit, Picture Profile, ISO da 80 e 12.800), e quelle dedicate alle riprese tridimensionali (VR e a 360°) potendo coordinare in wireless 5 fotocamere compatibili e, via access point, financo 50 dispositivi di ripresa. 

Simile, nelle potenzialità, sempre in ottica digital imaging, è la fotocamera α6400, già disponibile: pur compatta, rende quanto una full-frame, disponendo di video e foto in 4K, con messa a fuoco ultrarapida (0.02 secondi), e “consueto” (per il brand) display LCD con rotazione da 180°.

Passando alle tecnologie dell’audio, negli interni sarà possibile avvalersi, nella gamma High Power, dei nuovi diffusori Sony MHC-V82D (con luci frontali grandangolari, da Aprile a 750 euro) e Sony MHC-V72D (stesso mese, 650 euro), accomunati dal Bluetooth, e da una sonorità avvolgente, sia grazie ai tweeter posteriori, che al condotto conico che esalta i bassi (Bass Booster), ai diffusori inclinabili, ed alla modalità di rendering tridimensionale Live Sound. In esterna, approfittando della bella stagione, ci si potrà avvalere dell’altoparlante Sony GTK-PG10 (da Aprile, a 300 euro), con maniglia, porta bicchieri anti-spruzzo, batteria da 13 ore, e capacità di regolare automaticamente le impostazioni sonore per garantire la miglior resa audio compatibilmente con l’ambiente circostante. 

Per trasformare ogni ambiente nella propria discoteca personale, infine, arrivano gli speaker portatili XB12, XB22, XB32 (da Maggio) e XB72 (da Aprile), impermeabili IP67 grazie alla protezione in gomma, con funzione Extra Bass per esaltare i bassi, Live Sound per erogare una musica avvolgente come a un concerto, ed effetti luminosi: in quest’ultimo ambito, i modelli XB22 e XB32 sfruttano la modalità Party Booster, mentre l’XB72 ricorre all’app Fiestable e all’opzione Party Lights (in modo che anche lo smartphone s’illumini a ritmo di musica). Da segnalare, infine, anche la possibilità di usare lo speaker Bluetooth XB32 per mettere in ricarica il proprio smartphone.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non entro nel merito della riorganizzazione societaria, ma mi sembra strano accorpare tanti settore in uno solo: certo, come da tradizione dell'azienda, i suoi device puntano sempre molto sulla qualità multimediale, sia delle immagini che dell'audio e, in tal senso, molte tecnologie potranno essere scambiate più agevolmente da un prodotto all'altro. Per noi utenti comuni, l'importante è che gadget come quelli del mini recap oggetto dell'articolo continuino a esser portati anche in Occidente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!