Iscriviti

Sonos e Braun: in arrivo gli speaker lussuosi, con sound e funzioni di alto profilo

Da IFA 2019 continuano a giungere notizie sui tanti prodotti presentati in sede di fiera: tra questi, anche degli speaker senza fili, di elevata qualità, che - in quanto premium - si rivolgono al pubblico degli audiofili, solleticati a dovere da Sonos e Braun.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 settembre 2019, alle ore 09:35

Mi piace
5
0
Sonos e Braun: in arrivo gli speaker lussuosi, con sound e funzioni di alto profilo

Ad IFA 2019 non sono mancati i prodotti audio di alto profilo, come il primo speaker Bluetooth dell’americana Sonos, e il terzetto di speaker vintage della teutonica Braun.

L’americana Sonos da tempo è specializzata in periferiche d’output sonoro di un certo livello e, in quel di Berlino, non è venuta meno al suo DNA col Sonos Move (dal 24 Settembre, a 399 euro): nello specifico, si tratta di uno speaker smart tubolare, del peso di 3 kg circa, certificato IP65, con un tweeter in cima (rivolto verso il basso) ed un mid-woofer che punta verso il frontale  (ambedue soggetti ad amplificatori di classe D), capace di autoregolarsi (auto-TrueTone) grazie all’accelerometro e ai 4 microfoni ad alta sensibilità posti in alto (usati anche per impartire i comandi ad Assistant ed Alexa) che, spostato il device in un ambiente diverso, iniziano ad ascoltarne l’emissione sonora per autoregolare il profilo di equalizzazione.

Dotato di Wi-Fi, può ricevere la musica dal web ma, grazie al Bluetooth (per i device Android) e AirPlay 2 (per gli iPhone), può ottenere flussi sonori anche dallo smartphone, quando si è lontani dalla rete domestica. In virtù della batteria, da 36.5 Wh, funziona per 10 ore prima di dover essere riposto sulla propria base di ricarica, connesso alla quale funziona come un qualsivoglia speaker alimentato. Non manca, infine, la possibilità di essere associato ad altri speaker del brand, in ottica multi-room.

Qualora si puntasse ad una maggior privacy, o fosse necessario contingentare le spese, sarà disponibile all’acquisto anche una versione riveduta del Sonos One (da 229 euro), il Sonos One SL (dal 12 Settembre, a 199 euro), sostanzialmente uguale al primo, dal quale diverge per l’assenza dei microfoni e, quindi, della relativa funzione di ascolto continuo.

Braun (la cui divisione audio è stata concessa in licenza ai britannici di Pure Audio) ha replicato con un trittico di speaker senza fili ispirati a un modello del 1959, il LE 1, disegnato da Dieter Rams.

LE01, LE02, and LE03 si differenziano per forma e dimensione (i primi due sono rettangolari, e hanno una porta Ethernet, mentre l’L3 è quadrato e, al pari dei “colleghi”, dispone di Wi-Fi), e potenza: a parte questo, gli elementi comuni non mancano, a cominciare dalla sezione audio (con driver bass passivi abbinati a magneti al neodimio, dietro diaframmi in alluminio, insieme a woofer low profile), senza dimenticare il processore ARM (per elaborare flussi sonori a 96kHz/24-bit), il supporto ai coadiutori vocali Alexa/Assistant, il join con gli smartphone (Bluetooth 4.2 con AAC per Android, AirPlay 2 per iPhone), l’integrazione di Chromecast, e la compatibilità con Spotify Connect.

Passibili di regolazione via pulsanti fisici, o app (con equalizzatore), possono garantire un suono stereo se accoppiati in due unità, o anche multi-room (via Google Home o tool proprietario): in tema di prezzi, data la disponibilità per Ottobre, saranno acquistabili, rispettivamente, a 1.199, 799 e 379 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sonos e Pure Audio (alias Braun, protagonista della copertina) sono delle realtà ben conosciute quanto a impianti sonori e, in quel di Berlino, non hanno sfigurato proponendo alcune delle soluzioni più care viste in sede di fiera: ovviamente, dietro listini così importanti si cela una qualità sonora notevole, con prodotti capaci di adattare l'emissione sonora agli ambienti ed ai gusti degli utenti, ricevendo la musica da diverse fonti, e fungendo anche da canale d'accesso per la domotica, via Alexa o Assistant.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!