Iscriviti

Samsung "The Frame 2018": arriva la nuova versione delle tv ultrapiatte che sembrano quadri

Dopo l'esordio quasi un anno fa, è tempo di rinnovo per alcune delle più avveniristiche TV della coreana Samsung che, nella nuova versione dei The Frame 2018, aggiunge diverse nuove funzionalità e migliorie, riducendo - per ora - il bouquet di pollici offerti.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 luglio 2018, alle ore 19:41

Mi piace
8
0
Samsung "The Frame 2018": arriva la nuova versione delle tv ultrapiatte che sembrano quadri

Allo scorso IFA 2017 di Berlino, Samsung presentò i primi TV concepiti per somigliare a dei quadri incorniciati. Ora, a distanza di quasi un anno da allora, è il momento di annunciarne la versione 2018, per il momento previsti per gli USA (ma quasi sicuri d’arrivare anche oltreoceano).

Secondo l’annuncio di Seoul, in attesa dell’arrivo sul mercato anche dei modelli con diagonale da 75 pollici, attestata la momentanea assenza di quelli da 43 pollici, i nuovi The Frame 2018 – impreziositi da cornici magnetiche cadenzate nelle nuance bianco, nero, legno beige, e noce – risultano previsti nei polliciaggi da 55 (UN55LS03NAFXZA e 65” (N65LS03NAFXZA).

La tecnologia di base dei nuovi The Frame 2018, compatibili in fatto di HDR con HLG, HDR10, ed HDR10+, prevede ancora probabili pannelli LCD UHD LED Edge appartenenti alla tipologia VA, con segnali visivi elaborati dall’UHD Mastering Engine, e compensazione del movimento gestita dal sistema “Motion Rate 240”.

Le vere innovazioni della nuova serie di Samsung The Frame 2018 sono sia di carattere hardware che funzionale: nel primo caso, dall’esperienza maturata con i qLED del 2018, arriva il cavo semitrasparente One Invisible Connection che, connesso con il Connect Box (sul quale risiedono ingressi ed elettronica della TV), collegato alla rete elettrica, si occupa di instradare verso il Frame 2018 da muro sia i segnali video che l’alimentazione necessaria.

Per quel che riguarda le sopraggiunte funzionalità, grazie all’app “SmartThings” ed alla connettività Bluetooth a risparmio energetico, in fase di setup iniziale, è possibile connettere smartphone e TV, per passare dal primo al secondo (in modo automatico) la password per la rete Wi-Fi. Inoltre, la modalità “Art Mode”, che permette di procurarsi dal relativo store le opere da visualizzare, ora consente di effettuare la ricerca anche in base al set di colori presenti nell’ambiente, restringendo i risultati grazie all’impostazione di alcuni criteri (dipingi, o foto).

Già noti i listini, almeno in riferimento ai modelli già previsti per il mercato USA: i The Frame 2018 da 55 pollici costeranno 1.999 dollari, mentre 2.799 dollari ne saranno previsti per quelli più grandi, ora pari a 65″.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Samsung ha fatto un lavoro incantevole con i Frame presentati già all'IFA 2017: i modelli del 2018, dal punto di vista estetico, non sono affatto cambiati e, d'altronde, era difficile far di meglio a livello progettuale. Quello che viene migliorato, nei nuovi arrivati, è l'esperienza d'uso ottenuta sia con qualche aggiunta tantibile che, a livello funzionale, con delle novità software.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!