Iscriviti

Roku Streaming Stick 4K: ufficiale lo smart stick con HDR10+ e Dolby Vision

Particolarmente attiva nel ramo dei set-top-box, delle smart tv e degli stick multimediali, proprio in quest'ultimo ambito Roku ha inserito a listino il nuovo dongle Roku Streaming Stick 4K con supporto a Dolby Vision, HDR10+ e nuovo sistema operativo.

Hi-Tech
Pubblicato il 20 settembre 2021, alle ore 18:22

Mi piace
2
0
Roku Streaming Stick 4K: ufficiale lo smart stick con HDR10+ e Dolby Vision

A praticamente un anno di distanza dal precedente lotto di prodotti, il marchio americano Roku ha presentato l’erede del Roku Streaming Stick+ che ora, nel ruolo di dongle per smartizzare le TV, è stato sostituito dal nuovo Roku Streaming Stick 4K in arrivo in commercio, principiando dagli USA, verso la metà di Ottobre, al prezzo di 49.99 dollari.

La principale novità del nuovo Roku Streaming Stick 4K è rappresentata dal nuovo processore che, in quanto più potente del 30% rispetto al passato, dovrebbe permettere un’apertura più celere dell’interfaccia, delle app e dei vari canali mentre, di sicuro, supporta i flussi video in 4K (sulle TV compatibili) beneficiando anche di HDR10+ e Dolby Vision: il migliorato modulo per il Wi-Fi dovrebbe assicurare un raddoppio nella velocità di streaming, la copertura di una maggior distanza dal router, lo switch automatico tra le bande da 2.4 e 5 GHz a seconda di quella meno congestionata e, nel contesto di un sistema Mesh, di agganciare automaticamente l’accesso point più vicino. 

Nel pacchetto d’acquisto, è contemplato il tradizionale telecomando vocale di Roku che permette d’usare i comandi vocali per controllare la piattaforma Roku, comprensivo dei canonici tasti preconfigurati per richiamare alcuni servizi di streaming. Grazie ad un offerta solo online progettata con Amazon e Walmart, sarà disponibile – per 69.99 dollari – anche il kit Roku Streaming Stick 4K+ che, oltre al dongle, aggiungerà il nuovo Voice Remote Pro che, in quanto venduto solitamente a 29.99 dollari, comporterà un risparmio complessivo di 10 dollari, beneficiando un telecomando più recente (lanciato a inizio anno), con batteria ricaricabile, due tasti programmabili, comandi vocali hands free per sintonizzarsi sul programma preferito o accendere la TV. 

Nel contesto del nuovo annuncio hardware, Roku ha anche ufficializzato la discesa in campo del nuovo sistema operativo Roku OS 10.5, con una migliorata ricerca di podcast (anche video) e musica, comandi vocali per dettare le password troppo complesse e/o lunghe da digitare col telecomando, un canale live pinnabile in homepage quale guida per i Roku Channel o gli oltre 200 canali live gratuiti offerti e, quanto ad audio, i comandi vocali per richiedere di riprodurre qualcosa su Spotify o Netflix pur non essendo in uno di questi due servizi.

Sul versante dell’app mobile, l’aggiornamento del nuovo OS permetterà di pinnare come preferito da remoto un dato film o spettacolo per trovarlo a portata di mano una volta tornati a casa e accesa la TV. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non mi stupire se questo stick multimediale arrivasse anche in Italia visto che il NOW TV Box è realizzato da Roku e che su Amazon si trovano comunque in vendita un paio di stick di questo tipo. Per il resto, credo che il nuovo arrivato meriti l'acquisto, al di là degli annunci sul nuovo processore, per le migliorate performance lato Wi-Fi, e per le tante innovazioni nel sistema operativo Roku OS 10.5.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!