Iscriviti

Panasonic PT-FRQ50: ufficiale il nuovo proiettore laser per contesti business

Tramite un apposito comunicato, il brand giapponese Panasonic ha confermato l'imminente arrivo sul mercato del nuovo proiettore 4K PT-FRQ50, con illuminamento laser, chip singolo DLP, tecnologia quad-pixel drive e di tracking in tempo reale.

Hi-Tech
Pubblicato il 10 gennaio 2022, alle ore 11:58

Mi piace
1
0
Panasonic PT-FRQ50: ufficiale il nuovo proiettore laser per contesti business

Atteso da diverso tempo, precedendo nella medesima serie altri modelli simili destinati a essere presentati nel corso dell’anno, è stato alfine ufficializzato dalla nipponica Panasonic il proiettore 4K hi-tech PT-FRQ50, disponibile entro il mese in corso con diversi assi nella manica.

Il nuovo proiettore Panasonic PT-FRQ50 sfrutta la tecnologia a chip singolo DLP, con un sistema di illuminamento SOLID SHINE, di tipo laser: grazie a tale meccanismo, si riescono ad ottenere immagini estremamente luminose (5.200 Lumen), ad una risoluzione 4K (quindi a 3840 x 2160 pixel, via pixel quadrupling “Quad Pixel Drive”), secondo una latenza di 8 millisecondi (in input / output). Ideale per quei contesti educativi e corporate in cui sia richiesto un alto grado di dettaglio, il nuovo proiettore nipponico sfrutta anche il rapporto di apertura DMD e il refresh rate a 240 Hz per ottenere immagini prive di griglie, lisce, molto realistiche, stante la capacità di rendere anche i dettagli più fini.

Per rendere in modo preciso i contenuti originali, invece, nel proiettore Panasonic PT-FRQ50 scende in campo la tecnologia Rich Colour Enhancer che, nelle circostanze in cui non è richiesta una gran luminosità, intervenendo sui tempi di giro della ruota colore, assicura colori più profondi. Ancora in tema di implementazioni visive, la tecnologia ET-SWR10, per il tracking in tempo reale, assicura effetti suggestivi e con precisione millimetrica financo sugli “oggetti in rapido movimento“. 

Il proiettore Panasonic PT-FRQ50 si dimostra anche molto versatile, grazie alla flessibilità delle distanze di proiezione, allo zoom 2x (ottimo per ingrandire le immagini in spazi ristretti) e alla capacità di spostamento dell’obiettivo, di 71 e 48° in verticale, e di 34 e 27% in orizzontale (tal da poter posizionare il dispositivo ovunque, o quasi, si desideri). Il tool Geometry Manager Pro, già preinstallato, invece, fornisce soluzioni di mascheratura al top, di regolazione geometrica, e facoltà – avvalendosi di una telecamera esterna – di calibrare diversi schermi. 

Anche la durata del proiettore Panasonic PT-FRQ50 non è stata trascurata dal brand di Osaka che, nello specifico, ne assicura il funzionamento per 20mila ore senza che sia necessario mettervi mano. Visto, però, che la cautela non è mai troppa, nel dispositivo risulta preinstallato il software “Multi Monitoring & Control” che, alla bisogna, “semplifica gli interventi manutentivi“, con la possibilità, opzionale, di sfruttare la feature “Early Warning” nel “prevenire eventuali interruzioni impreviste“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il proiettore business Panasonic PT-FRQ50 promette letteralmente faville nei contesti professionali in cui potrà sfoggiare, con gran versatilità di collocazione, e tranquillità d'uso, le tecnologie in dotazione, tra cui il Quad Pixel, l'illuminamento SOLID SHINE e il chip singolo DLP. Sarà interessante, oltre al prezzo, conoscere anche gli altri modelli in arrivo, per poter fare una scelta con maggior cognizione di causa nella nuova gamma di proiettori laser appena varata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!