Iscriviti

Ningmei CR600: ufficiale il primo computer all-in-one patrocinato da Xiaomi

Il variegato catalogo di prodotti Xiaomi si è appena arricchito, grazie all'azienda partner Ningmei, del primo computer all-in-one, ovviamente Windows 10 based, proposto su Youpin secondo le direttive del noto colosso dell'hardware asiatico.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 febbraio 2020, alle ore 13:10

Mi piace
10
0
Ningmei CR600: ufficiale il primo computer all-in-one patrocinato da Xiaomi

Il brand cinese Xiaomi è notoriamente così versatile che si fa fatica a trovare un settore nel quale non sia attivo: laddove il colosso asiatico non è presente con device autoprodotti, infatti, ricorre ad aziende partner supportate tramite il crowdfunding proprietario Youpin. Proprio su quest’ultimo ha appena fatto il suo esordio il primo computer all-in-one della grande X, rappresentato dal CR600 del partner Ningmei. 

Ningmei CR600 ha una base di 235 per 190 mm, con un supporto PIVOT che garantisce 8 livelli di movimento differenti: in tal modo, è possibile inclinare lo schermo da 5 a 35°, sollevarlo da 0 a 130 mm, o rotearlo in verticale (-90°/90°, ottimo per scorrere i testi o le righe di programmazione). 

Nello specifico, all’interno di un perimetro (542 x 232 mm) con cornici quasi invisibili su 3 dei 4 lati (con quella bassa, più spessa, che ospita una webcam), è alloggiato un monitor da 23.8 pollici, risoluto in FullHD, gestito dalla presenza di una scheda grafica integrata Intel HD630, capace di garantire un output in 4K@60fps e il supporto – senza problemi – a diversi giochi di grido (es. Call of Duty MW Remastered, Fallout 4, Grand Theft Auto IV e V, Resident Evil 7, Fifa 17, Batman Arkham Asylum e City, Titanfall 2, etc). 

Dietro, all’interno di uno scatolotto squadrato misurante 10 x 10 cm, è alloggiato il setting logico, basato sugli ancora prestanti processori Intel di 9a generazione: Ningmei, allo scopo, ha previsto 3 differenti configurazioni, partendo (Share version, 3.199 yuan o  422 euro) dal Core i3-9100 messo in coppia con 8 GB di RAM e 512 GB di storage SSD, per arrivare (Enjoy edition 2) al top i5-9400 provvisto di 8 GB RAM e di uno storage ibrido (1 TB meccanico e 256 GB a stato solido), passando per l’intermedio (Enjoy edition 1) i5-9400 con RAM immutata a 8 GB, e storage SSD da 512 GB. 

Premesso che ogni allestimento di quelli menzionati risulta in vendita con tanto di mini hard disk esterno da 16 GB per lo stoccaggio delle foto, di un combo mouse+tastiera Bluetooth, e financo di un tappetino per il mouse, il computer all-in-one Ningmei CR600 patrocinato da Xiaomi non lesina nemmeno in connettività, con il Bluetooth e il Wi-Fi e, sul retro, in porte USB, con ben 6 esemplari delle stesse, di cui quattro 3.0 e un paio di 2.0. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: certo che sarebbe bello se il Ningmei CR600 arrivasse anche in Italia. La versione base, inclusiva di tutto quanto serve per essere già operativi (ovvero, di tappetino, mouse e tastiera), costa meno di 450 euro, e parte da un processore Intel i3 di 9a generazione, adeguato anche per la multimedialità, passiva ed attiva, entry level.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!