Iscriviti

Musica outdoor e indoor alla grande, con le proposte di JBL, Sharp e Zoook

L'estate 2019 passerà alla storia per l'interesse della tecnologia al mondo del sound, con numerosi speaker e diffusori wireless giunti sul mercato proprio in questi giorni, tra cui le soluzioni di JBL, Sharp, e Zoook, adatte ad ogni esigenza e possibilità.

Hi-Tech
Pubblicato il 6 agosto 2019, alle ore 10:35

Mi piace
5
0
Musica outdoor e indoor alla grande, con le proposte di JBL, Sharp e Zoook

L’estate è ormai entrata nel vivo, a suon di musica, come confermato dalle sempre più numerose ufficializzazioni di prodotti per l’intrattenimento sonoro, alle quali nelle ultime ore si sono aggiunte anche quelle – di differente livello e potenzialità – dei brand JBL, Sharp, e Zoook. 

L’americana JBL punta decisamente al mondi dei party outdoor, col JBL Partybox 1000: quest’ultimo è un diffusore a parallelepipedo (1 metro di altezza per 40 cm in larghezza e profondità) stanziale (35 kg) che già da solo, prima di connettersi eventualmente con un secondo esemplare via wireless (mediante il Bluetooth 4.2), coprendo un ampio range di frequenze (30 Hz a 20 kHz), è in grado di erogare una potenza di 1.100 watt, in virtù del driver a compressione che dialoga con un woofer basso da 12 pollici e con due mid-range da 7 pollici.

Dotato di un ampio set di porte, tra cui LINE IN, AUX, USB (anche con funzione di ricarica), un microfono per registrare tracce di 30 secondi da mandare in loop, e un ingresso (con manopola) per la chitarra, il JBL Partybox 1000 può essere controllato dal pad DJ, ma anche mediante un braccialetto wireless che, ricorrendo ai sensori interni, permette di gestire gli effetti luminosi dei LED frontali del diffusore, ma anche di attivarne degli effetti sonori (tra quelli preconfigurati o acquisibili in vari formati), semplicemente ricorrendo a delle air gesture (battere le mani per attivarne uno, scuotere il polso per scatenarne un altro, e così via). Per acquistare il JBL Partybox 1000, listato a 999 euro, occorre far riferimento – sin da ora – allo store ufficiale del brand.

La nipponica Sharp, invece, ha predisposto tre colorati (blu/nero/rosso) speaker Bluetooth accomunati dall’impermeabilità agli schizzi, per l’uso anche in riva al mare o bordo piscina, con grande autonomia, visto il risparmio energetico che li spegne in assenza di segnale sonoro, adatti anche a gestire le chiamate in vivavoce grazie al microfono

Il più trasportabile è il Sharp GX-BT180 (79 euro) che, con i suoi 240 grammi, sta in una borsetta: caricato via microUSB, funziona per 10 ore filate mentre, optando per qualcosa di più sofisticato, con effetti audio in primo piano garantiti dal processore per segnale digitale, è possibile indirizzarsi sullo Sharp GX-BT280 (99 euro), accreditato di 12 ore d’autonomia. In tema di potenza (40W), però, nulla supera lo Sharp GX-BT480 (159 euro) suscettibile di cucire su misura l’erogazione sonora dinamica, visti i 3 livelli settabili nell’equalizzatore.

Ugualmente potente, ma un po’ più economica (68 euro, o 5.999 rupie), è l’ultima trovata dell’indiana Zoook che, in casa, ha lanciato lo Zoook ZB-Rocker Thunder Plus: si tratta di uno speaker provvisto di un control panel sul tettuccio, e di un microfono wireless in ottica karaoke, con un set di luci DJ multicolore che, comunque disattivabili dal tasto on-off, vanno a lampeggiare in accordo col ritmo erogato: grazie ai due driver in dotazione è in grado di proporre una potenza sonora di ben 40W.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: JBL ha realizzato qualcosa di praticamente professionale, da DJ (non di meno, tale era la testimonial del prodotto, in un video YouTube): Sharp e Zoook, invece, puntano sul target dell'utenza comune, con accessori trasportabili ma, non di meno, in grado di assicurare tanta potenza sonora e qualche effetto multicolore che, nello specifico, non guasta mai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!