Iscriviti

MSI: gaming notebook Trident e Infinite, notebook Modern 15 con GPU GeForce MX330

Il brand taiwanese MSI, dopo aver messo in campo, nelle scorse settimane, in Giappone, una nuova variante del suo ultimo laptop per creativi, il Modern 15, ora con una GPU più potente, ha sfoggiato due nuove serie di computer desktop per il gaming.

Hi-Tech
Pubblicato il 12 maggio 2020, alle ore 00:05

Mi piace
7
0
MSI: gaming notebook Trident e Infinite, notebook Modern 15 con GPU GeForce MX330

MSI, brand taiwanese della tecnologia informatica apprezzato per i propri computer e notebook potenti, spesso a scopo gaming, ma ultimamente anche per creativi e produttività da ufficio, ha annunciato due nuove serie di computer desktop e un refresh di un noto quanto apprezzato (e sobrio) notebook.

In ambito gaming, MSI ha presentato (pur senza comunicarne le tempistiche di arrivo sul mercato italiano e i relativi prezzi) le nuove serie di PC Desktop Trident, più compatta e dall’aspetto simile a una consolle, e Infinite, con una volumetria maggiore e più espandibile, animate da Windows 10 Home, e con processori Intel di 10a generazione. Nel primo caso, i MEG Trident A 10th e MEG Trident 3 10th sono praticamente uguali, a parte la scheda madre, B460 nel primo e H410 nel secondo: su quest’ultima è innestato il processore Intel Core i7-10700K(F), abbinato a una GPU RTX 2060 SUPER, capace di avvalersi di 32 GB di RAM e di 1 TB di SSD. Attrezzati per garantire un audio a 7.1 canali, e connettersi a internet col Wi-Fi 6, sono provvisti di un buon assortimento di USB, e di una Ethernet LAN da 1 Gbps.

Nel modello di punta della serie Trident, il MEG Trident X 10SF-862US, il super processore Intel Core i9-10900K, posto sulla scheda madre Z490, fa coppia con la GPU dedicata RTX 2080 Super: all’interno dello chassis da 10 litri è possibile reperire un quantitativo di RAM U-DIMM DDR4 2933 da 64 GB, e due hard disk da 1 TB, di cui un HDD e un SSD. Altri elementi a carico della scheda tecnica del Trident X risultano essere, oltre alla Thunderbolt 3, le USB 3.2 di 1a gen, il sistema di raffreddamento MSI Silent Storm Cooling, l’illuminazione RGB MSI Mystic Light, ed il Wi-Fi 6. 

Nel caso della serie Infinite, contraddistinta da un vetro temperato con 4 mm di spessore, ma sempre con Wi-Fi 6, i modelli prevedono un MEG Infinite X 10th, sempre con processore i9-10900K e GPU RTX 2080 Super, sebbene la RAM DDR4 2933 preveda 4 slot (rispetto ai 2 del Trident più potente), mentre i MEG Infinite 10th e MEG Infinite S 10th ripiegano sui processori octacore a 16 thread i7-10700, abbinati a GPU GeForce RTX 2060 SUPER, su schede madri B460 o H410.

Lo scorso Novembre, il brand taiwanese ha presentato un notebook per creators della linea Modern, posta poco sotto la Prestige. Rispetto alla configurazione di allora, la nuova variante dell’MSI Modern 15 (spessore del telaio in alluminio spazzolato pari a 15,9 mm, per 1.6 kg, in nero o argento) presentata le scorse settimane in Giappone, ove è in commercio a 165 mila yen (1.418 euro circa), sostiene il display FullHD da 15.6 pollici con una GPU GeForce MX330 equipaggiata da Nvidia con 2 GB di memoria GDDR5 riservata.

Il processore è ancora il quadcore (da 1.8 a 4.9 GHz in TurboBoost) i7-10510U, mentre la RAM, in assetto dual channel, è da 16 GB, e lo storage, SSD M.2 NVMe, arriva a 512 GB. Sul versante delle connettività, ove vanno ascritte anche sia il Bluetooth 5.0 che il Wi-Fi 5/ac, trovano impiego tre USB 3.2, una HDMI, un jack da 3.5 mm, una USB 3.2 Type-C con Display Port per monitor 4K e Power Delivery sino a 100 watt (per caricare la batteria che, a rabbocco ultimato, offre 9 ore di autonomia), un lettore di schede SD: in ambito operatività da ufficio, è presente una webcam con infrarossi per Windows Hello, abbinata a un array di microfoni mentre, per la gratificazione multimediale, fan bella mostra di sé due speaker stereofonici

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che, ora, il notebook Modern 15 possa essere davvero una buona alternativa: la scheda grafica GeForce MX330 e certo un passo avanti rispetto alla GTX MX250 e, per un terminale dedicato ai creativi, ciò è sempre un bonus gradito. Sui gaming desktop delle serie Trident e Infinite, la mia personale scelta va ai primi che saranno anche meno espandibili, ma sono certo più suggestivi per far colpo nella cameretta d'un appassionato di videogame.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!