Iscriviti

Montblanc Summit 2: è lussuoso il primo smartwatch animato dal nuovo processore Snapdragon 3100

La multinazionale del lusso Montblanc, a metà Ottobre, ha segnato il suo primato - nel settore delle tecnologie indossabili - annunciando il primo smartphone, il Montblanc Summit 2, animato dal nuovo processore Qualcomm Snapdragon 3100.

Hi-Tech
Pubblicato il 16 ottobre 2018, alle ore 09:56

Mi piace
7
0
Montblanc Summit 2: è lussuoso il primo smartwatch animato dal nuovo processore Snapdragon 3100

In occasione dell’evento Qualcomm nel quale vennero presentate le novità per il mondo dei gadget indossabili, tra i nomi (es. Louis Vuitton e Fossil) che avrebbero adottato il nuovo processore Snapdragon 3100, venne fatto anche quello di un noto marchio della precisione e del lusso, la tedesca Montblanc che, infatti, proprio a metà Ottobre, ha presentato il primo smartwatch munito di tale chip, il Montblanc Summit 2.

 Montblanc Summit 2, realizzato anche nella particolare versione “Titanium Sport Edition”, si adatta a qualsiasi polso grazie al diametro da 42 mm ed ai cinturini (intercambiabili) da 22 mm, realizzati nell’elegante pelle o trama milanese e nel più informale e sportivo nylon.

La parte alta utilizza un vetro zaffiro in funzione anti-graffio a protezione del display circolare, formato da un pannello AMOLED da 1.2 pollici, con ottima densità d’immagine (327 PPI): anche il retro adotta il vetro, in tandem con resina ed acciaio, in modo da poter integrare tanto i connettori magnetici per la ricarica quanto il cardiofrequenzimetro ottico. Di lato, come di consueto a destra, una piccola rotellina è circondata da due pulsanti, programmabili per lanciare le applicazioni. 

All’interno del suo spessore, pari a 14.3 mm, il citato processore Snapdragon Wear 3100 si avvale di 8 GB di storage, su cui ospitare i dati, il sistema operativo Wear OS 2.1, ed alcune app proprietarie pre-installate a scopo fitness (es. Travel Info o Running Coach), e di 1 GB di RAM per la fluidità operative.

La batteria garantisce un’autonomia di un giorno usando tutte le funzionalità smart, tra cui il GPS integrato, il modulo NFC per i pagamenti via Google Play, i servizi in streaming via Wi-Fi, e le notifiche da smartphone tramite il Bluetooth 4.2. Diversamente, usando solo le funzionalità base, il co-processore di routine QC1110, e la “Time Only Mode”, permettono di coprire agevolmente tra i 4 ed i 5 giorni. 

Il Montblanc Summit 2 è già disponibile all’acquisto negli States, con un assortito bouquet di cinturini, e 3 colorazioni dello chassis (nera, acciaio inossidabile, bicolore), ad un prezzo base di 995 dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Quando si tratta di lusso, Montblanc ha pochi eguali e, anche nel caso del Summit 2, regala ai suoi fan un prodotto davvero ben assemblato ed elegante, anche nella variante Sport o ricorrendo ai cinturini in nylon. Design e realizzazione artigianale, però si pagano caro, anche considerando l'esordio del nuovo processore Qualcomm: forse, però, per un prezzo del genere ci saremmo attesi un'autonomia in uso medio almeno superiore alla giornata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!