Iscriviti

Lenovo schiera un folto assortimento di computer e notebook AMD per il gaming

Il noto brand cinese dell'informatica attenziona il mondo dei gamers anche con gli ultimi processori AMD Ryzen della serie 4000, posti a supporto di ben 6 prodotti, tra cui 4 portatili e 2 computer fissi, delle serie Idea Gaming e Legion.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 luglio 2020, alle ore 13:44

Mi piace
7
0
Lenovo schiera un folto assortimento di computer e notebook AMD per il gaming

Benché le consolle risultino fatte a posta per il gaming, non manca chi, invece, preferisce un computer o un portatile per videogiocare. A tale target punta la cinese Lenovo con una nuova ed estesa offerta di prodotti (4 portatili e 2 desktop PC) accomunati dal sistema operativo Windows 10 Pro/Home.

Il portatile Lenovo Idea Gaming 3 (359 x 249.6 x 24.9 mm, per 2.2 kg) ha 3 porte USB 3.1, di cui una Type-C, un jack da 3.5 mm, il bottoncino per l’ambiente di recupero (Novo Hole), e la porta Ethernet LAN: spalancato, esibisce un display da FullHD da 15.6 pollici, con refresh rate a 60/120 Hz sostenuto da schede grafiche Nvidia, a scelta tra una GTX 1650 Ti e una GTX 1650, abbinabili a processori AMD della serie 4000, tra cui il Ryzen 5 4600H ed il Ryzen 7 4800H. 

Le opzioni di memoria previste per il piccolo Idea Gaming 3, dotato delle connettività Wi-Fi 5 e Bluetooth 5.1, prevedono RAM DDR4 3200 MHz da 8 a 32 (passando per 16 GB), e storage, con 1 TB meccanico per lo stoccaggio (non troppo veloce, a 5.400 rpm) dei dati o sino a un massimo di 1 TB (con tagli anche da 128/256/512 GB) di storage SSD PCIe x4. All’autonomia, invece, bada (per 6.7 ore) una batteria da 45 WHr, caricabile con l’alimentatore da 135 W.

Dalla linea Legion, invece, arrivano tre diversi modelli di notebook da gioco con cerniere da 180°. Il Lenovo Legion 5 15” (363.06 x 259.61 x 26.1 mm, per 2.3 kg) non lesina sulle porte: oltre al jack da 3.5 mm, alla HDMI, all’Ethernet LAN, dispone anche di 5 USB 3.1, di cui una Type-C con Display Port. Il display, FullHD da 15.6 pollici, in questo caso, partendo da 60 Hz, arriva financo a 144 Hz di refresh rate, avvalendosi della spinta elaborativa delle grafiche Nvidia, selezionabili tra le RTX 2060, GTX 1660 Ti, e GTX 1650 (anche Ti).

Per i processori, le scelte sono le tesse dell’Idea Gaming 3, ma la RAM perde il taglio massimo da 32 GB: in compenso, lo storage, con le medesime pezzature per l’SSD, qui guadagna la facoltà di preferire il TB meccanico in versione più veloce (7.200 rpm). La batteria in dotazione permette di customizzare il device anche sull’autonomia che si vorrebbe ottenere, visto che, per conseguire 9.3 ore, si dovrà montare un accumulatore da 80 WHr, mentre per avere 7.1 ore basterà una meno ingombrante e sporgente unità da 60 WHr: la coppia delle connettività senza fili migliora il Wi-Fi, qui ax/6, ma non il Bluetooth, comunque in versione 5.0. 

Il più grande (398.6 x 290 x 26.6 mm, con spazio anche per un lettore di schede SD, 2.98 kg) Lenovo Legion 5 17” ha un display FullHD da 17.3 pollici che, pur arrivando a 144 Hz massimi, perde i 120 Hz di refresh rate intermedio: sempre con processori Ryzen 5 4600H / Ryzen 7 4800H di AMD, le GPU Nvidia tra cui scegliere sono solo 2, ovvero la RTX 2060 e la GTX 1660 Ti, mentre le pezzature per RAM e storage sono identiche al modello più piccolo poc’anzi rendicontato. La batteria, incaricata di sfiorare le 8 ore d’autonomia (7.7), in questo caso è da 80 WHr.

Lenovo Legion 5P (363.06 x 259.61 x 25.5 mm, 3.5 kg) è sostanzialmente un Legion 5 15”, con meno opzioni: il pannello FullHD da 15.6 pollici può essere selezionato a 60 o 144 HZ, sostenendolo, di volta in volta, o con una RTX 2060 o con una GTX 1660 Ti di Nvidia, mentre per i processori vigono i confermatissimi Ryzen 5 4600H e Ryzen 7 4800H. Dotato di una RAM DDR4 3200 da 8 a 32 GB, lo storage settabile è solo l’SSD PCIE (da 256 GB a 1 TB) con l’impossibilità di aggiungere altro spazio, stante l’assenza del lettore di schede. La batteria, da 80 WHr (accreditata sempre di 7.7 ore), è più che bastevole a sostenere le avanzate connettività Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 6

Le serie Idea Gaming e Legion propongono, infine, anche dei computer desktop. L’IdeaCenter Gaming 5 (292,2 x 145 x 365 mm, per 5.8 kg) ospita processori meno potenti, a scelta tra l’AMD Ryzen 5 3600 ed il Ryzen 7 3700X, mentre le schede grafiche consentono di spaziare dalla RTX 2060 (anche Super) alla Radeon RX 5500 RTX, senza dimenticare le entry level RTX 1660 e 1650, ambedue Super. Il processo di customizzazione su misura di questo computer dà il meglio di sé con la RAM DDR4 3200 (8/12/16/24/32 GB) mentre per lo storage si può preferire solo l’archiviazione a stato solido (M.2 PCIe da 256 o 512 GB) o una mista (SSD da 1 ed HDD da 2 TB). La parte frontale del telaio mette a portata di mano un lettore di SD, il jack da 3.5 mm, una Type-C e due USB 3.1 o 3.0 mentre, dietro, assieme alla VGA ed alla HDMI 1.4, è presente un altro jack audio, una Ethernet LAN (comunque presenti il Bluetooth 5.0 e il Wi-Fi 6) e 4 USB 2.0

Come spesso accade, è il desktop Legion Tower 5 a non avere compromessi, anche nelle dimensioni (555 x 365 x 540 mm, per 12.5 kg). Le opzioni di CPU AMD (basico AMD Ryzen 5 3600, intermedio Ryzen 7 3700X, verticistici Ryzen 9 3900XT o Ryzen 9 3950X) e GPU (RTX 2070 Super e non, RTX 2060, RTX 1660 e 1650, ambedue Super, per Nvidia, Radeon RX 5700XT / AMD Radeon RX 5500 per AMD) richiedono tanta energia, con un alimentatore da 550 / 350 W nella variante ES Bronze, e da 650 / 400 W in quella ES Gold. 

L’abito su misura, rappresentato dal Lenovo Legion Tower 5, coinvolge anche la RAM DDR4, con banda passante da 2933 MHz (da 8 a 128 GB) o da 3200 MHz (da 8 a 64 GB), e lo storage: in quest’ultimo caso, l’hard disk meccanico da 7.200 rpm prevede 1, 2, o 4 unità da 2 TB cadauna, mentre per l’SSD M.2 PCIe il clou si raggiunge con 2 unità da 1 TB ciascuno. 

Sempre all’insegna delle ultimissime connettività wireless (Bluetooth 5.1 e Wi-Fi 6), sul davanti sono poste poche porte (un paio di jack da 3.5 mm e altrettante USB 3.2 mentre, dietro, ci si scatena, con 3 linee audio, una Ethernet LAN, due USB 2.0 e altrettante 3.2, ed una Type-C. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al momento, non si dispone dei prezzi previsti per il mercato del Bel Paese, né è noto più o meno quando questi terminali, computer e portatili, arriveranno in commercio: ovviamente, bisognerà anche badare alle configurazioni che arriveranno da noi ma, in ogni caso, Lenovo sembra aver badato a tutto, con soluzioni spesso molto personalizzabili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!