Iscriviti

Lebooo Smart Sonic: ufficiale lo spazzolino smart dell’ecosistema IoT di Huawei

Primo di una lunga serie di prodotti che popoleranno il listino del brand cinese nel corso dei prossimi 10 anni, lo spazzolino smart Lebooo Smart Sonic di Huawei è stato messo a disposizione con 36 modalità di pulizia, un'app di gestione, e un coach vocale.

Hi-Tech
Pubblicato il 22 novembre 2020, alle ore 19:54

Mi piace
0
0
Lebooo Smart Sonic: ufficiale lo spazzolino smart dell’ecosistema IoT di Huawei

Nell’estate del 2019, Huawei varò il progetto di un proprio ecosistema hardware, schematizzato come 1+8+N, in cui l’elemento primario era lo smartphone, seguito da un cerchio più interno fatto di computer, smart glass, tablet, auto connesse, smartwatch, earable (cuffie, neckband, auricolari), e da uno più esterno fatto di dispositivi (propri o di partner) compatibili con lo standard HiLink. Il primo prodotto di questo nuovo corso Huawei (simile a quanto già intrapreso da Xiaomi con Mi Home e i partner del crowdfunding Youpin) è stato alfine presentato, sostanziandosi nello spazzolino intelligente Lebooo Smart Sonic.

Lebooo Smart Sonic (nelle nuance bianco o nero), all’apparenza somigliante a un consueto spazzolino elettrico sonico a testina rotante, cela “sotto il cofano” diverse novità hi-tech: la testina, per esempio, è in grado di eseguire 36 differenti movimenti, afferenti ad altrettante modalità di funzionamento (es. sbiancamento, pulizia, etc), per ognuna delle quali è possibile settare uno dei 4 livelli differenti di intensità, facendo ricorso all’apposita compaion app.

Quest’ultima, Huawei AI Life, visualizza a schermo una mappa del cavo orale, aggiornando sulle aree già coperte, come pure su quelle ancora da attenzionare, con tanto di indicazione del tempo per il quale insistere con la testina, secondo il programma di pulizia prescelto: nell’eventualità che non si voglia tenere lo schermo del device impegnato, o che si sia soliti fare altro mentre si ottempera alla pulizia dentale, è possibile avvalersi dell’AI del dispositivo che, come un coach vocale, guiderà l’utente nelle fasi della spazzolatura. 

Alla fine della stessa, in base ai sensori di intensità del Lebooo Smart Sonic (utili anche per settare il livello di potenza dello spazzolino), verrà fornito un punteggio di pulizia, assieme ad alcuni consigli sul come perfezionare la propria consuetudine di pulizia dentale. In termini di autonomia, dopo 8 ore di carica, è possibile raggiungere i 90 giorni di attività, con la conseguenza che sarà necessario effettuare il rabbocco energetico del Leboo Smart Sonic solo 4 volte in un anno

Al momento, il nuovo prodotto smart dell’ecosistema Huawei, rappresentato dallo spazzolino evoluto Lebooo Smart Sonic, può già essere acquistato, facendo riferimento allo store ufficiale del brand, al prezzo di 69 euro: conviene però attendere le vendite promozionali del Black Friday visto che, dal 26 Novembre, lo stesso sarà scontato a 49 euro, con tanto di testine supplementari (due) nel bundle messo a disposizione degli acquirenti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'idea dei sensori di intensità mi piace: credo che aiuti in modo tangibile a poter settare il vigore profuso dalla tecnologia sonica di pulizia che, se mal dosata, potrebbe irritare le gengive e causare dolore alle persone con dentatura sensibile. L'autonomia è davvero impressionante, anche considerato il fatto che i sensori - praticamente sempre in funzione - servono anche per fornire i feedback alla guida vocale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!