Iscriviti

JVC presenta il proiettore 4K a lampada DLA-NP5, con HDR10, per l’home cinema

Atteso a completare la serie per l'Home Cinema ormai da qualche mese, è stato alfine annunciato il nuovo proiettore di fascia alta DLA-NP5, prospettato dal brand JVC per la prossima primavera con tanto di 4K, HDR10 e molto altro.

Hi-Tech
Pubblicato il 11 gennaio 2022, alle ore 01:56

Mi piace
1
0
JVC presenta il proiettore 4K a lampada DLA-NP5, con HDR10, per l’home cinema

Dopo i modelli DLA-NZ7, NZ8 ed NZ9 inseriti nella propria linea di proiettori premium per l’home cinema lo scorso Settembre, JVC, presente al CES 2022, ha sfoggiato anche il nuovo proiettore smart DLA-NP5 (nei colori nero o bianco, con un prezzo – in primavera – di 6.999 euro) che raccoglie l’eredità del modello N5.

A livello tecnico, il proiettore JVC DLA-NP5 esibisce un obiettivo in vetro, da 65 mm con 17 elementi suddivisi tra 15 grammi, grazie al quale si ottengono immagini, risolute nativamente in 4K in virtù di 3 LCD riflessivi da 0.69 pollici (portati dalla tecnologia D-ILA), estremamente luminose (1.900 lumen) in quanto diffuse da una lampada NSH da 265 W, durevole (in low mode) sino a 4.500 ore. Secondo la scheda tecnica diffusa, le immagini supportano l’alta gamma dinamica con metadati dinamici (HDR10, anche Plus, e HLG9), rispecchiano l’elaborazione a 18-bit del gamma (con migliori passaggi tra le sfumature di colore), risaltano grazie al contrasto (40.000:1 nativo, 400.000:1 mentre dinamico) mentre – in tema di gestione del moto – entrano in gioco due tecnologie.

Il Motion Enhance, analizzando più immagini, rende i filmati più fluidi, riducendone anche la sfocatura, con il concorso del Clear Motion Drive che, invece, riesce a rendere più nitidi i bordi degli oggetti. Ancora in tema di miglioramento della qualità visiva, nel proiettore JVC DLA-NP5 entrano in gioco le funzioni Frame Adapt HDRTheatre Optimizer che si occupano della mappatura dinamica dei toni, nel primo caso analizzando le immagini in HDR10 (scena per scena quando non immagine per immagine) e, nel secondo caso, a seconda dell’ambiente dell’installazione. Non mancano, poi, la calibrazione automatica, con 10 banchi pronti a salvare (per richiamarle) le impostazioni dell’installazione, come quelle afferenti alla mascheratura della schermata o all’obiettivo. 

Il proiettore JVC DLA-NP5 vanta il supporto motorizzato per messa a fuoco, zoom 2x ed escursione lens-shift +/-34% in verticale e +/-80 in orizzontale (tal che non è necessario spostare il muovere il proiettore per spostare l’immagine). Chiude il quadro tecnico del proiettore in questione la presenza d’una coppia di porte HDMI 2.1 con anticopia HDCP 2.3, supporto a 48 Gbps di piena banda, ai segnali UHD@120fps, e all’auto abbassamento della latenza (Auto Low Latency Mode), all’insegna di un insieme che dovrebbe far ben felici i gamers di ultima generazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il prezzo potrebbe sembrare alto, ma va considerato che questo proiettore, pur non essendo del tutto premium, dai modelli più elevati della serie Home Cinema del costruttore mutua non pochi aspetti positivi e, quindi, è in grado di offrire una qualità cinematografica senza i costi abituali che un prodotto del genere, sulla carta, dovrebbe richiedere.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

17 gennaio 2022 - 17:11:42

Marzo. 6.499 euro

0
Rispondi