Iscriviti

Huawei Watch GT 3 Pro e Huawei Band 7: ufficiali i nuovi wearable per sport e salute

In coda all'evento che ha visto protagonista il suo foldable Huawei si è dedicata anche ai dispositivi indossabili, alzando il sipario sullo Watch GT 3 Pro e sul fitness tracker Huawei Band 7.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 aprile 2022, alle ore 20:08

Mi piace
1
0
Huawei Watch GT 3 Pro e Huawei Band 7: ufficiali i nuovi wearable per sport e salute

Ascolta questo articolo

Nell’evento che ha portato a presentare il nuovo top gamma pieghevole, Huawei ha svelato anche due interessanti prodotti wearable, tra cui lo smartwatch Huawei Watch GT 3 Pro e la smartband Huawei Band 7.

Lo smartwatch Huawei Watch GT 3 Pro, animato da HarmonyOS, ha un telaio in ceramica da 43 mm o in titanio 46 mm (prezzati rispettivamente a 2.688 e 2.488 yuan, ovvero a 386 e 358 euro), nel primo caso con un display da 1.32 pollici e nel secondo con uno da 1.43”: in ambedue le fattispecie si tratta di un pannello AMOLED circolare protetto da un vetro zaffiro. L’interno del corpo ospita i sensori che permettono il monitoraggio del sonno, dello stress, della saturazione dell’ossigeno nel sangue, della frequenza cardiaca, e che permettono di implementare anche una funzione, certificata, per eseguire l’ECG.

Capace di supportare il sistema di pagamento Huawei Wallet, il nuovo Watch GT 3 Pro permette di eseguire le telefonate in Bluetooth (quindi in tandem col telefono). Sul versante sportivo, invece, non manca il tracking degli allenamenti, avvalendosi del GPS, anche in acqua. essendo impermeabile sino a 50 metri (e grazie ad apposite metriche, come il monitoraggio della profondità e della velocità di salita). Grande attenzione è stata conferita anche al versante autonomia: il modello più grande assicura 14 giorni di funzionamento, sostanzialmente dimezzati a 8 usando il GPS, mentre il modello piccolo parte da 7 giorni in uso normale che, col GPS, calano a 4: beneficiando della ricarica rapida migliorata del 30% rispetto al passato, ad oggi si recupera un’ora d’uso dopo appena 10 minuti di rabbocco energetico. 

Prezzato dal 5 Maggio a 269 yuan (38 euro), il fitness tracker Huawei Band 7 (nei colori Obsidian Black, Nebula Pink, Wild Green, Flame Red), anche in ragione delle dimensioni (9.99 mm di spessore per 2.6 mm di larghezza e 4.43 cm di lunghezza) e del peso (16 grammi), è comodo da indossare al polso, sul quale campeggia con un pannello AMOLED rettangolare da 1.47 pollici (personalizzabile con le proprie foto o con più di 8.000 quadranti) e relativo pulsante d’interfacciamento a destra.

Provvisto di un cardiofrequenzimetro sul “panciotto”, ospitante componenti quali accelerometro e giroscopio, l’indossabile in questione dura per 14 giorni (10 di uso intenso), al termine dei quali necessita della ricarica via connettore magnetico. La Huawei Band 7 implementa opzionalmente (309 yuan, 44 euro) un modulo NFC utile per pagare i biglietti dei trasporti e può essere usato per tracciare 96 attività sportive, anche in acqua, in quanto impermeabile sino a 5 atmosfere: non manca di un sistema per attenzionare il ciclo mestruale, la saturazione dell’ossigeno nel sangue, la frequenza cardiaca, e di un migliorato sensore per il sonno (TruSleep 2.0) che evidenzia disturbi nel riposo notturno, suddiviso in fasi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: devo ammettere che l'evento di Huawei è stato piuttosto completo nel suo insieme, mettendo in campo anche due ottimi wearable: al momento, non sembra che la smartband supporti anche i pagamenti contactless, ma non mi stupirebbe se la funzione ci fosse. Ovviamente, i mezzi di trasporto supportati in questa fase sono quelli cinesi. Ottimo il fatto che lo smartwatch supporti l'ECG: in questo caso è da capirsi se la funzione sia legata al possesso di uno smartphone dello stesso marchio, visto che ad esempio Samsung pone una limitazione del genere sui suoi Galaxy Watch 4.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!