Iscriviti

HT-S20R e HT-G700: da Sony le nuove soundbar per un audio cinematografico

Dal Giappone arriva l'annuncio dell'ormai imminente sbarco sul mercato delle nuove soundbar di Sony, le HT-S20R e HT-G700, incentrate sull'audio immersivo, surround, multicanale, con soluzioni adatte a varie esigenze e possibilità di spesa.

Hi-Tech
Pubblicato il 13 maggio 2020, alle ore 11:35

Mi piace
HT-S20R e HT-G700: da Sony le nuove soundbar per un audio cinematografico

Tra le ultime attività destinate a ripartire vi saranno senza dubbio quelle dedicate al tempo libero suscettibili di generare forti assembramenti di persone: ipso facto, sarà il salotto di casa, ancora a lungo, il luogo deputato al proprio intrattenimento che, ora, grazie alle nuove soundbar (tarda primavera, fine Q2) di Sony, HT-G700 (450 euro) e HT-S20R (250 euro), avvicinerà maggiormente l’utente a quella che è una pura esperienza cinematografica.

Sony HT-G700 (980 x 64 x 108 mm) eroga un audio a 3.1 canali, grazie a 3 altoparlanti (da 45 x 100 mm) frontali (di cui quello centrale dedicato alla voce) amplificati a 100 W, e a un subwoofer wireless (192 x 387 x 406 mm), sempre presieduto da un amplificatore a 100 W, all’insegna di un suono migliorato ulteriormente da varie tecnologie.

Il DTS Virtual:X, mescolando gli speaker e grazie agli algoritmi, simula un surround virtuale, con un risultato simile a quanto garantito dall’Audio Enhancement, AE, che converte il suono stereo in quello a 7.1 canali. Vertical Sound Engine effonde il suono anche in verticale, rispetto alla posizione dell’ascoltatore, ben raggiunta – frontalmente – anche dalla tecnologia S-Force PRO, incaricata di rendere più avvolgente il campo sonoro frontale. 

Mancante del wireless e di una RJ45 per la connessione cablata, la soundbar HT-G700 dispone comunque del Bluetooth 5.0 (codec AAC e SBC), può usare una USB Type-A (per acquisire dati o aggiornarsi), ricorrere a un ingresso audio digitale ottico, e connettersi alla TV mediante l’HDMI con canale audio (eARC/ARC) di ritorno loseless (pass-trough HDR Dolby Vision e 4K). 

Sony HT-S20R, invece, assicura un audio a 5.1 canali, dalla potenza complessiva di 400 watt, grazie al collegamento (via cavo) con un subwoofer, per le basse frequenze, e con due satelliti per la resa dell’immersività acustica, compatibile con lo standard Dolby Digital. Connessa alla TV via HDMI (con ARC), provvista di un ingresso analogico (via jack da 3,5 mm) e di uno ottico digitale, la soundbar più economica di Sony non si fa mancare la USB Type-A (per i file sonori WMA, MP3, WAV depositati su un file system non solo FAT32, ma anche NTFS), e la connettività Bluetooth 5.0 (perdendo però il codec AAC), come pure lo switch tra vari preset (Cinema, Vocale, Musica, Notturna).

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!