Iscriviti

Helvetica Regular, da Mondaine l’orologio ibrido con supporto a notifiche e fitness via lancette

A 3 anni dall'esordio nel settore degli smartwatch, la svizzera Mondaine espande le funzionalità smart del suo flagship da polso attraverso il varo del nuovo Helvetica Regular, impermeabile e più compatto, con notifiche smart via lancette.

Hi-Tech
Pubblicato il 26 marzo 2018, alle ore 11:50

Mi piace
9
0
Helvetica Regular, da Mondaine l’orologio ibrido con supporto a notifiche e fitness via lancette

L’elvetica Mondaine, specialista in orologi con movimento meccanico svizzero, ha compiuto nel 2015 in suo primo (poco fortunato) ingresso nel mondo degli smartwatch tramite un orologio ibrido, l’Helvetica 1 Smart, che – in un elegante design da orologio tradizionale – inseriva anche alcune modeste feature di fitness tracking per monitorare le attività fisiche. Ora, è la volta del successore, l’Helvetica Regular Smartwatch, ben più ricco di funzioni.

Il design dell’Helvetica Regular Smartwatch è simile al suo “avo”, con un quadrante impermeabile sino a 3 atmosfere di profondità in acqua, più piccolo di 4 mm (40 vs i precedenti 44), cadenzato in varie colorazioni (così come i cinturini). La principale differenza sta nel quadrante esterno che, al posto di alcune cifre pari (2, 4, 8, e 10) propone le lettere dell’alfabeto “T”, “M”, “A”, e “S”, a ognuna delle quali è demandato un particolare compito, personalizzabile tramite l’app per iOS e Android “MMT”.

La T indica le telefonate. In pratica, quando arriva una chiamata, la lancetta dell’ora si sposta temporaneamente sul tale lettera, offrendo la possibilità di cancellare la notifica di chiamata persa premendo il pulsante fisico esterno.

La M indica il sopraggiungere di messaggi che, secondo quanto stabilito tramite l’app in join via Bluetooth, possono riguardare gli SMS o una (a scelta) delle più famose app di messaggistica attuali (Facebook, WhatsApp, Instagram): in questo caso, a spostarsi sull’idonea lettera sarà la lancetta dei minuti. La A afferisce alle attività fisiche e prevede che, con una pressione del pulsante esterno, la lancetta delle ore punti la A e quella dei minuti – nel mini-quadrante interno – la percentuale del progresso verso l’obiettivo fissato via app.

La S, infine, riguarderà il sonno, con le lancette che – ad una rapida (3 secondi) pressione del pulsante esterno – agiranno come nella fattispecie precedente, ma a parti invertite: sulla lettera si fisserà la lancetta dei minuti, mentre quella dell’ora sfrutterà il quadrante più piccolo per indicare quale sia la percentuale di sonno totalizzata a fronte dell’obiettivo stabilito. 

Il limite, che costringe a visionare il contenuto dei messaggi ed il nome del chiamante sul telefono, è ben controbilanciato dall’autonomia dichiarata da Mondaine a proposito dell’orologio ibrido Helvetica Regular Smartwatch, quantificata in ben 2 anni. La distribuzione del presente wearable avverrà entro Marzo, al prezzo – cambio alla mano – di 534 euro, o 660 dollari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - A mio avviso, uno smartwatch che dura - per autonomia - poche ore, o pochi giorni, è inconcepibile. Un giocattolo inutile che finirà immancabilmente chiuso nel dimenticatoio di un cassetto in casa: per fortuna, a riportare in auge il defunto ed obsoleto orologio ci stanno pensando gli orologi ibridi, che inseriscono poche feature smart in un corpo classico: sotto quest'aspetto, il Mondaine Helvetica Regular Smartwatch assolve allo scopo con un tocco di originalità, sfruttando lettere, posizioni, e lancette per "suggerire" le principali funzionalità smart che un moderno wearable da polso dovrebbe avere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!