Iscriviti

Fengmi Laser TV T1: da Xiaomi il proiettore laser per il cinema in casa

In attesa di buone nuove sul suo arrivo in Occidente, magari tramite importatori, parte dalla Cina l'esordio sul mercato del Laser TV T1, il nuovo proiettore smart di Fengmi patrocinato da Xiaomi.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 dicembre 2021, alle ore 02:03

Mi piace
1
0
Fengmi Laser TV T1: da Xiaomi il proiettore laser per il cinema in casa

Dalla fucina creativa di Xiaomi, tramite il crowdfunding proprietario YouPin, è arrivata sul mercato, per ora in Cina, il nuovo proiettore Laser TV T1  (18.999 yuan, circa 2.630 euro), realizzato dal partner Fengmi che, per l’occasione l’ha abbinato a uno schermo verticale Fresnel da 100 pollici.

Il nuovo proiettore smart patrocinato da Xiaomi sfrutta una sorgente laser ALPD RGB + full color, che consente di ottenere la profondità colore a 10-bit e di coprire pienamente la gamma cromatica BT.2020: le immagini, risolute in 4K, arrivano a un picco di 2800 ANSI lumen quanto a luminosità e supportano i metadati attraverso gli standard principali (Dolby Vision, HDR10+, HDR10). Ancora in tema di qualità video, il proiettore Laser TV T1, fluidifica le immagini in movimento compensando il moto via tecnologia MEMC, protegge la vista dalla luce blu e, nel notare che qualcuno si avvicina al fascio di luce, oscura lo schermo.

Lato audio, Fengmi e Xiaomi si sono avvalse della collaborazione di Bower & Wilkins, che ha curato l’emissione sonora, attenzionando i bassi con un diaframma in fibra di vetro e con due speaker da 15w ciascuno: ovviamente, per godersi un buon audio è di vitale importanza che il dispositivo sia silenzioso e, infatti, la ventola incaricata di dissipare il calore non va oltre i 28 decibel di rumorosità. 

Cuore logico del proiettore Laser TV T1, dall’alto dei suoi 1.0 TOPS di computazione, è il processore Mediatek MT9669, con miglioramento AI delle immagini, coadiuvato da 3 GB di RAM: sullo storage, da 64 GB, alberga il sistema operativo FengOS, con piena integrazione nell’ecosistema domotico di Xiaomi mediante Xiaomi Home, sì che lo si possa connettere ad altri device smart ed operarne il controllo anche da remoto, mediante smartphone.

Lato interfacce, il proiettore patrocinato da Xiaomi col nome di Fengmi Laser TV T1 annovera un’uscita ottica, un jack da 3.5 mm, due USB e una tripletta di HDMI 2.0, oltre a una porta RJ45 per l’Ethernet LAN. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che il prezzo è decisamente alto per questo prodotto che, però, si porta dietro uno schermo verticale Fresnel da 100 pollici, un processore per smart Tv di fascia alta, e un audio da primo della classe (almeno sulla carta): insomma, tenuto pure conto delle tecnologie migliorative dell'immagine, dell'HDR supportato in lungo e in largo al pari della gamma colori cinematografica per l'ultra definizione, forse il tutto rientra nella soglia dell'accettabilità per chi voglia ricrearsi il cinema a casa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!