Iscriviti

Extra Bass SRS-XB43, XB33, ed XB23: da Sony gli smart speaker per l’estate

Non fa mancare la sua presenza, dal Sol Levante, Sony che, in tema di hardware multimediale per l'intrattenimento, timbra l'incipit della bella stagione con un trittico di smart speaker Extra Bass, iper autonomi, e dall'elevata qualità sonora.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 giugno 2020, alle ore 23:41

Mi piace
5
0
Extra Bass SRS-XB43, XB33, ed XB23: da Sony gli smart speaker per l’estate

Sony, leader asiatica del settore multimediale, ha celebrato la giornata odierna con un annuncio in pieno clima estivo, fondato sul disvelamento di un trio di venturi (da Agosto) speaker Extra Bass, gli SRS-XB43, SRS-XB33, ed SRS-XB23, contenenti driver X-Balanced dalla ridotta escursione, in modo da evitare distorsioni, e dalla forma non circolare, sì che il relativo diaframma, disponendo d’una maggior superficie, aumenti la pressione sonora, a tutto vantaggio dei bassi.

Il modello premium, XB43 (nero e blu), collocabile in assetto verticale od orizzontale, sfrutta le ampie dimensioni (325 x 123 x 117 mm, per 2.96 kg) dello chassis, impermeabile IP67, per alloggiare una coppia di tweeter e una di woofer, che formano un sistema a due vie, in cui il compito di pompare i bassi spetta a due radiatori passivi laterali. Dotato di un vivavoce per le telefonate, ereditate via Bluetooth 5.0 (con copertura dei codec AAC, LDAC, SBC, e gestione dei profili SPP, HSP, AVRCP, A2DP, HFP) dallo smartphone associato via NFC, il Sony Extra Bass XB43 può essere connesso a un paio di cuffie cablate grazie al jack da 3.5 mm: le restanti due porte, di tipo USB, oltre ad acquisire file musicali da eventuali chiavette, permettono di caricare (a 5V/1A) altri dispositivi (nel caso della Type-A) o la batteria dello speaker stesso (nel caso della Type-C), capace di garantire 24 ore d’autonomia

Tra le funzioni adibite “a far festa”, Sony XB43 propone il Party Connect, che associando anche 100 modelli compatibili sincronizza tra gli stessi il suono, immersivo e tridimensionale (Live Sound), e le luci dei LED (capaci di pulsare in base al ritmo, secondo i setting presenti nell’app multipiattaforma Fiestable). 

Rispetto al precedente SRS-XB32, il compatto (246 x 97 x 106, per 1.1 kg) XB33 (grigio talpa, rosso, blu, nero) riprogetta i trasduttori full-range, onde incrementare del 30% la pressione sonora e ridurre del 25% le distorsioni. Dal modello premium del nuovo assortimento, invece, mutua la presenza dei radiatori passivi laterali, la batteria (con conseguente medesima autonomia), la posizionabilità da disteso o eretto, e le funzionalità smart.

Di forma cilindrica (76 x 218 mm, per 580 grammi) è l’entry level XB23 (verde, nero, rosso, grigio talpa, blu), strutturalmente comprensivo di due trasduttori a dimensione piena e di una coppia di radiatori passivi, ma non del modulo NFC e di una porta USB Type-A, mancanti: non gestibile via app Fiestable, e privo di suono tridimensionale Live Sound, lo speaker in oggetto è ridimensionato anche nell’autonomia, comunque portata a 12 ore dal risparmio energetico Stamina.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, i nuovi smart speaker, quanto meno i primi due, sembrano adattissimi ai party sulla spiaggia: funzioni smart e potenza ci sono tutte, come pure l'autonomia. In più, i puristi del sound apprezzeranno la riduzione delle distorsioni sui bassi pompati a manetta. Nel caso del modello base, a fronte di qualche compromesso non esagerato, si conservano gran parte delle funzioni dei due modelli più prestanti e ciò, in termini di prezzo, dovrebbe essere una buona cosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!