Iscriviti

EON 15-X: ufficiale il notebook ultra potente per gamers e professionisti

Il costruttore americano ORIGIN PC ha reso noto l'avvio della commercializzazione per la sua nuova creatura informatica, il notebook EON 15-X, equipaggiato con il meglio delle specifiche per supportare mansioni complesse e giochi ai massimi livelli.

Hi-Tech
Pubblicato il 16 aprile 2020, alle ore 08:51

Mi piace
5
0
EON 15-X: ufficiale il notebook ultra potente per gamers e professionisti

ORIGIN PC, azienda statunitense (ora controllata da Corsair) nota per l’assemblaggio di computer portatili e fissi, da gaming e professionali, di fascia alta, ha appena aggiornato il proprio listino, ufficializzando (a partire da pressappoco 2.000 euro) il nuovo notebook premium EON 15-X, Windows 10 based, con le carte in regola per primeggiare molto a lungo nei benchmark di quest’anno, e nei sogni degli appassionati di hardware informatico.

EON 15-X ha un telaio (38.6 x 26.1 x 3.81 cm, per 3.48 kg) muscoloso e non propriamente esile, personalizzabile sin dall’estetica: il configuratore online del costruttore, infatti, permette di scegliere il colore (normale, a tinta unita, con disegni) o l’effetto (Hydro Dip, texturizzato) da apporre sulla cover esterna del monitor

Quest’ultimo, sormontato da una webcam FullHD da 2 megapixel, è un 15.6 pollici IPS che può essere settato in veste di UltraHD opaco, o di FullHD, sempre con trattamento anti-riflesso, ma anche con G-Sync e refresh rate a 144 Hz: a sostenere il monitor opera una GPU Nvidia predisposta per la realtà virtuale, quindi VR Ready, a scelta tra l’entry level GeForce GTX 1070 (con 8 GB di memoria GDDR5 dedicata), le intermedie GeForce RTX 2060 (con 6 GB GDDR6) o GeForce RTX 2070 (con 8 GB di memoria GDDR6), o la top GeForce RTX 2080 (ancora con 8 GB di memoria GDDR6). 

Sempre nel novero delle specifiche elaborative, sotto la tastiera full size (comprensiva di tastierino numerico) retroilluminata RGB e con scanner per le impronte digitali, il notebook EON 15-X, provvisto per altro di speaker integrati, può fare affidamento su processori Intel quali l’iniziale hexacore (12 thread) i5-9600K (da 3.7 a 4.6 GHz in TurboBoost), l’intermedio octacore (8 thread) i7-9700K (da 3.6 a 4.9 GHz), e il verticistico octacore (16 thread) Intel Core i9-9900K (da 3.6 a 5.0 GHz). In termini di memorie, EON 15-X non si risparmia: partendo da 8, è possibile impostare anche 64 GB di RAM DDR4, scegliendo tra varie frequenze operative (da 2.400 a 3.200 MHz) mentre, passando allo storage, è possibile arrivare a 6 TB, grazie a 3 supporti da 2 TB cadauno, settabili in forma di hard disk meccanico, SSD NVMe ed SSD SATA.

Non mancano le connettività senza fili, con il notebook EON 15-X che si garantisce il Wi-Fi ac dual band ed il Bluetooth 5.0 mediante la scelta tra una schedina di rete Intel (AC 9260) o Killer (AC 1550), ed una buona autonomia, grazie alla batteria da 82Wh a 8 celle in ioni di litio. Ovviamente, visto il profilo non propriamente da silfide, EON 15-X è ben dotato quanto a porte, con diversi ingressi per cuffie, microfono, altoparlanti, e lettori Blue Ray, varie USB (una 2.0, tre 3.0, due 3.1 di cui una con Thunderbolt 3), una HDMI, due mini DisplayPort 1.3, una RJ45 per l’Ethernet, e un lettore di schede 6-in-1. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel complesso, l'EON 15-X è impressionante: a livello di potenza, direi che sia un ottimo sostituto di un potente desktop fisso, ottimo per il gaming ma anche per le professionalità del multimediale (es. grafica, musicisti, progettazione, etc). Ovviamente, per gestire tanta potenza sono state componenti non propriamente da notebook, con conseguente aggravio sulle dimensioni e il peso per un dispositivo che, in sintesi, ben difficilmente si sposterà dalla propria scrivania.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!