Iscriviti

EliteDesk serie 805 G8 e ProDesk serie 405 G8: HP lancia nuovi PC professionali al Computex 2021

A brevissimo giro dagli annunci di AMD, il costruttore americano HP ha già svelato alcuni dei prossimi computer professionali previsti per la distribuzione in quel di Agosto: si tratta dei modelli EliteDesk serie 805 G8 e ProDesk serie 405 G8.

Hi-Tech
Pubblicato il 1 giugno 2021, alle ore 19:23

Mi piace
3
0
EliteDesk serie 805 G8 e ProDesk serie 405 G8: HP lancia nuovi PC professionali al Computex 2021

Al Computex 2021 di Taipei, il chipmaker AMD ha presentato i nuovi processori business Ryzen 5000 Pro, con architettura Ryzen 3, litografia a 7 nanometri, anche a otto core, molto efficienti energeticamente (secondo la serie, con consumi tra 35 e 65 watt), ovviamente sicuri (non foss’altro per l’implementazione della soluzione endpoint di vigilanza nota come AMD Shadow Stack). L’occasione si è rivelata ghiotta per l’americana Hewlett Packard che, nel caso specifico, ha ampliato le serie di PC desktop Elite e ProDesk con nuovi modelli.

I nuovi computer professionali di HP saranno accomunati dall’essere concepiti, in tema di affidabilità, connettività, e velocità, per i carichi di lavoro intensi, anche a livello grafico, o che prevedano l’impiego di file pesanti o di applicazioni impegnative. Elemento comune degli stessi, realizzati con un occhio di riguardo all’ambiente (usando plastiche oceaniche e meritando la certificazione d’efficienza Energy Star), sarà sia l’impiego del sistema operativo Windows 10 Pro, che l’innesto di processori AMD Ryzen PRO 5000.

Secondo quanto dichiarato nelle scorse ore, nei nuovi EliteDesk serie 805 G8 e HP ProDesk serie 405 G8, sarà di ruolo la tecnologia proprietaria securtiva, “attiva e resiliente“, Wolf Security for Business, ed il supporto al multi-tasking attraverso configurazioni votate al multi-display.

Nel caso dell’EliteDesk 805 G8 Series, si tratta di uno dei modelli “Small Form Factor” (con fattore di forma compatto) tra i più configurabili al mondo nel campo AMD, dotato di 11 porte USB, di un paio di slot a mezza altezza, di altrettanti alloggiamenti, e di una tripletta di slot M.2. Restando nella classe business, nel caso del modello HP EliteDesk 805 G8, ci si trova al cospetto di quello che, per HP, è il più piccolo (cioè con fattore di forma ultra ridotto, o Ultra Small Form Factor) e potente PC a mondo a base AMD: in virtù di questo status, non sorprenderà se lo si monterà in un HP Mini-in-One 24 Monitor, o dietro un comune display da ufficio.

Al momento, mancano maggiori dettagli su configurazioni e prezzi, probabilmente destinati a esser svelati mano mano che ci si avvicinerà al momento della disponibilità all’acquisto, prevista per l’estate nel mese di Agosto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In pratica è una routine da cui non si scappa: a ogni fiera in cui vengono presentati nuovi processori, si può star sicuro che sono già pronti i marchi che annunceranno di essere "i primi al mondo" a implementarli nei propri prodotti. HP di sicuro è stata molto lesta, con PC desktop professionali impressionanti vista la potenza in grado di erogare in così poco spazio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!