Iscriviti

Cuffie Beoplay H4: rinnovate da Bang & Olufsen con un upgrade stilistico-funzionale

Direttamente dalla Danimarca, a qualche mese di distanza dalla presentazione dell'ultimo esemplare, arriva un nuovo modello di cuffie Bluetooth, rappresentato dal restyling, anche funzionale, delle apprezzate Beoplay H4.

Hi-Tech
Pubblicato il 28 ottobre 2019, alle ore 10:36

Mi piace
7
0
Cuffie Beoplay H4: rinnovate da Bang & Olufsen con un upgrade stilistico-funzionale

Dal varo dell’ultimo modello di cuffie smart, le Beoplay H9, sono ormai passati diversi mesi, ed il tempo è ormai maturo, in casa Bang & Olufsen, per l’esordio (a 300 euro, nelle colorazioni Limestone e Matte Black) di un upgrade destinato alle cuffie Beoplay H4, ora impreziosite con finiture più pregiate, e corredate da un maggior numero di funzionalità. 

Le nuove cuffie Bang & Olufsen Beoplay H4, presentate dal quartier generale di Struer, in Danimarca, risultano ben indossabili grazie alle dimensioni (180 x 223 x 52 mm, per 244 grammi) ed all’imbottitura, redatta in memory foam (anche per contribuire all’isolamento passivo dell’orecchio), per i padiglioni: questi ultimi, come pure l’archetto di giunzione, sono rivestiti da una pelle d’agnello

All’esterno, le cuffie Bang & Olufsen Beoplay H4 esibiscono una superficie in alluminio anodizzato, dapprima stampata e in seguito sottoposta a lucidatura: nell’unità di destra sono presenti tre pulsanti in verticale, con quelli superiore e inferiore che, premuti in simultanea, associano le cuffie, via Bluetooth 4.2, ad una fonte sonora mentre, usati separatamente, permettono di avanzare o retrocedere nelle playlist, o di aumentare e diminuire il volume. Centralmente, invece, è ubicato un testo multi-funzione cui sono demandati i compiti di avviare o mettere in pausa la riproduzione musicale, o stante la dotazione di un microfono per le telefonate, di accettare o concludere una chiamata. 

Diversamente, sull’unità di sinistra delle Beoplay H4 è situato un unico pulsante che, premuto, attiva le funzionalità di voice control in tandem con Google Assistant, cui l’utente potrà chiedere di avviare una data traccia musicale, di ricordargli gli impegni, di palesargli le condizioni meteo, o di leggergli le notizie dell’ultim’ora. 

L’area interna delle rinnovate cuffie Beoplay H4 di Bang & Olufsen cela dei trasduttori da 40 mm, di tipo elettrodinamico, accreditati di un’impedenza pari a 20 ohm, e della capacità di restituire frequenze che oscillano da 91 db/mW a 1 kHz: la batteria, da 600 mAh, richiede ben 2.5 ore di ricarica, via cavo USB-C/-A ma, a carica completata, eroga 19 ore continuative di riproduzione musicale, anche nel caso si decida di avvalersi del collegamento via Bluetooth (con supporto ai codec SBC, aptX a bassa latenza, ed AAC). Quest’ultimo, infatti, non è l’unico modo per collegare le cuffie alle fonti audio, visto che queste ultime possono beneficiare, anche per guadagnare ore extra di funzionamento, di un alternativo collegamento via cavo (da 1.2 metri) con jack finale da 3.5 mm

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sulla qualità delle cuffie Bang & Olufsen non va fatta alcuna discussione, trattandosi di un brand che ha nella qualità audio premium il suo core business: tuttavia, alcune scelte appaiono di difficile comprensione. Il Bluetooth avrebbe potuto essere un 5.0, ed il cavo - ottimo ad esser previsto - avrebbe dovuto terminare con una microUSB Type-C, sempre più diffusa sugli smartphone, offrendo agli amanti del vecchio jackino un pratico adattatore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!