Iscriviti

Crusher Evo: a IFA 2020 l’audio è di classe, con le nuove cuffie BT di Skullcandy

Nel corso delle giornate clou di IFA 2020, il brand americano Skullcandy si è fatto apprezzare per la presentazione di un nuovo paio di cuffie over-ear della gamma Crusher, rappresentate del nuovo modello Evo, con diverse migliorie rispetto al passato.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 settembre 2020, alle ore 18:54

Mi piace
9
0
Crusher Evo: a IFA 2020 l’audio è di classe, con le nuove cuffie BT di Skullcandy

A IFA 2020 non potevano certo mancare grossi calibri dell’audio, come l’americana Skullcandy Inc che, per l’occasione, ha portato in sede di fiera le nuove cuffie Evo, inserite all’interno della gamma Crusher, apprezzata in tutto il mondo per la sua particolare attenzione ai bassi, e già in vendita.

Le nuove cuffie Skullcandy Crusher Evo si avvalgono di un form factor over ear, per ottenere un valido isolamento dai rumori ambientali, grazie ai comodi cuscinetti dei padiglioni, imbottiti in memory foam: la struttura flessibile del relativo archetto permette loro di essere agevolmente ridimensionate per un pratico trasporto, magari nella custodia annessa, realizzata in stile streetwear. 

Tecnicamente parlando, il nuovo modello di headset si avvale di una versione migliorata della tecnologia proprietaria Sensory Haptic Bass, concepita non solo per far ascoltare la musica, ma per farla letteralmente “sentire” sulla propria pelle, tramite la vibrazione aptica che, ora, opera con un maggior numero di modelli vibrazionali su una più estesa gamma di frequenze base. Il tutto semplicemente spostando uno switch fisico su un padiglione, in modo da orientarsi tra bassi più delicati ed altri tangibilmente più profondi.

In tandem con la compaion app Skullcandy, disponibile per iOS e Android, è possibile utilizzare il software Personal Sound della svedese Audiodo che, in sostanza, consente di eseguire un test sonoro sulle proprie orecchie, per tarare il suono secondo una dimensione perfettamente personalizzata, che tenga anche conto, via compensazione, della differente capacità uditiva delle proprie orecchie.

Sempre in termini di specifiche, le nuove cuffie Crusher Evo di Skullcandy integrano la tecnologia di localizzazione Tile, in ragione della quale non si correrà più  il rischio di dimenticarsi dove sia finito il proprio paio di cuffie: in ambito controlli, lasciando il proprio smartphone da parte, è dalle cuffie che si potrà regolare il volume della propria musica, gestire le telefonate, o chiamare in causa i principali concierge virtuali, tra i quali spiccano Alexa, Siri, e Assistant

L’autonomia dichiarata dal costruttore, per le cuffie Bluetooth Crusher Evo è di 40 ore ma, grazie alla ricarica rapida, si possono facilmente recuperare 4 ore in appena 10 minuti di rabbocco energetico. Attualmente, è già possibile comprare le nuove cuffie Skullcandy Crusher Evo, tramite l’e-store ufficiale del marchio, ove – selezionabili nelle colorazioni Chill Grey e True Black – risultano prezzate a 169.99 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le cuffie Crusher Evo, iconiche nello stile della gamma, rendono superfluo alzare il volume per sentire tutti i dettagli di un brano o di un podcast, grazie alla perfetta cucitura, su misura, dell'output sonoro, ottenuto grazie al software di Audiodo: gli amanti del suono pulsante, come quello dei concerti, invece apprezzeranno le vibrazioni della tecnologia aptica del brand americano. L'autonomia è impressionante e, benché non siano proprio piccole come un paio di auricolari, quindi ben lungi dal passare inosservate, le cuffie in questione beneficiano anche della tecnologia di localizzazione Tile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!