Iscriviti

Chuwi ufficializza l’ultrabook low cost LapBook Plus, con storage SSD e display 4K

Non sempre è necessario adempiere a un pesante esborso economico, nel cambiare il proprio laptop dedicato al lavoro o all'intrattenimento: un esempio è offerto dal prossimo lancio dell'ultrabook LapBook Plus della cinese Chuwi, specialista in hardware low cost

Hi-Tech
Pubblicato il 27 giugno 2019, alle ore 19:15

Mi piace
7
0
Chuwi ufficializza l’ultrabook low cost LapBook Plus, con storage SSD e display 4K

Chuwi, apprezzato manufacturer cinese specializzato in tablet, portatili, miniPC, convertibili, eleganti con buone prestazioni e invidiabili prezzi di lancio, è tornato a rimpolpare la serie degli ultraportatili LapBook, preannunciando – per l’imminente Luglio – il varo di un nuovo modello, noto come Chuwi LapBook Plus, chiamato a cimentarsi nell’impossibile sfida di mettere in campo specifiche ancora migliori senza rinunciare alla sua accessibilità. 

LapBook Plus risulta essere stato realizzato con un telaio unibody metallico, che ne assicura classe visiva, ma anche resistenza, e leggerezza (1.56 Kg): nella parte più sottile, quella del cuneo anteriore, lo spessore è di appena 6 mm. Ciò nonostante, è discretamente modulare, con la possibilità di incrementare lo storage (SSD, da 256 GB) grazie ad uno slot per un opzionale SSD M.2 (sino a 1 TB extra) aggiuntivo, e la RAM (LPDDR4) – settata in due banchi da 4 GB cadauno – risulta facilmente accessibile rimuovendo una manciata di viti. 

Per il processore, il costruttore ha puntato su un chip a quatto core (2.0 GHz per la  frequenza di clock) della generazione Apollo Lake, inaugurata nel Maggio del 2018 e prevista da Intel per i computer di fascia medio-bassa: la scheda grafica, integrata, è una Intel HD Graphics 505, in grado di supportare lo streaming in 4K sul display, un pannello LCD IPS da 15.6 pollici, con risoluzione UltraHD (pari, cioè, a 3840 x 2160 pixel), supporto al formato HDR, ed ampissima copertura cromatica (100% sulla scala sRGB, sì da restituire colori realistici e naturali). Sempre in ottica multimediale, è confermata la presenza di speaker stereo.

Sotto la keyboard, retroilluminata, con tastierino numerico laterale ideale per lavorare con Excel all’inserimento dati, oltre alle normali connettività senza fili, è accreditata anche la presenza di una batteria con 36.5 Wh di capienza energetica: nessun dettaglio, invece, risulta fornito a proposito del sistema operativo, quasi sicuramente Windows 10

In occasione del lancio del presente LapBook Plus, Chuwi ha lanciato un concorso che permetterà a due utenti selezionati casualmente di vincere gratuitamente l’ultrabook in questione, indovinandone il prezzo in dollari (secondo alcuni sui 600 dollari), e iscrivendosi via mail alla newsletter dell’iniziativa. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il processore del Chuwi LapBook Plus è, oggettivamente, di fascia bassa, anche se certamente migliore di un Intel Atom. In ogni caso, supportato da uno storage a stato solido, e da un buon quantitativo di RAM, potrebbe assicurare prestazioni più che soddisfacenti per una normale produttività da ufficio e per la visione di film in altissima risoluzione. Considerando tutto ciò, magari non si tratterà del più accessibile portatile mai sfornato da Chuwi ma, senz'altro, di uno dei più convenienti nella sua categoria e per le specifiche vantate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!