Iscriviti

CES 2021: ecco i gaming notebook di Lenovo (Legion e IdeaPad)

Il noto colosso cinese dell'informatica conferma l'attenzione del settore al gaming non solo da consolle, ma anche e specialmente da computer, nella fattispecie portatili, per l'occasione del CES 2021 aggiornati nella serie Legion e IdeaPad.

Hi-Tech
Pubblicato il 12 gennaio 2021, alle ore 20:30

Mi piace
1
0
CES 2021: ecco i gaming notebook di Lenovo (Legion e IdeaPad)

AL CES 2021, è tempo anche di gaming notebook, con diversi brand pronti a sfidarsi, a cominciare dalla sempre attivissima Lenovo, che ha proposto nuovi laptop all’interno della serie Legion, ma anche una piccola sorpresa per i non troppo esigenti fan della serie IdeaPad.

Dalla cinese Lenovo arrivano le nuove proposte, come gaming notebook, della serie Legion. I nuovi notebook Lenovo Legion trovano la loro punta di diamante (da Giugno, partendo da 1.669.99 dollari) nel Legion 7, cui le cornici strette attorno al display panoramico (16:10), conferiscono un aspetto più compatto, ma sempre vivace, grazie ai LED RGB controllabili dal software Corsair iCUE. Optando per il modello in questione, si beneficerà di un pannello LCD IPS da 16 pollici risoluto in QHD, con 500 nits di punta, 165 Hz di refresh rate, Dolby Vision, il 100% sulla scala colore sRGB, la calibrazione Pantone X-Rite, oltre al alla sincronizzazione Nvidia G-Sync, senza preoccuparsi per l’emissione di luce blu (contenuta, come certificato da EyeSafe e TÜV Rheinland). Lato audio, scendono in campo due speaker da 2W ottimizzati da Harman, e il software Nahimic. 

Le porte, tra cui la RJ45, quattro USB 3.2 Type-C (due con DisplayPort 1.4, una delle quali con alimentazione), il combo jack, l’HDMI 2.1, tre USB 3.2 Type-A, e il privacy shutter per la webcam costituiscono il più ampio assortimento tra i nuovi Legion: a motorizzare il modello Legion 7, con Bluetooth 5.1 e Wi-Fi 6, concorrono i nuovi processori AMD Ryzen 7 5000 series (overcloccabili dal software Lenovo  Vantage), abbinati alla GPU dedicata Nvidia GeForce RTX 30 mobile, con l’utente che potrà optare sino a 32 GB di RAM DDR4 da 3200 MHz e sino a 2 TB di storage SSD (M.2 PCIe), senza troppo preoccuparsi del problema calore, grazie alla nuova Coldfront 3.0 Vapor Chamber (migliorata del 18% nello smaltimento del calore e nella silenziosità), o dell’autonomia (8 ore, con carica rapida via alimentatore sottile da 300 watt), potendo anche switchare rapidamente (FN+Q) tra vari profili di prestazioni e velocità delle ventole (Lenovo Q-Control).

Legion Slim 7, sempre autonomo per 8 ore (rabboccato da un alimentatore a 230 watt), continua a essere il notebook più sottile della serie Legion di Lenovo, con un display IPS da 15.6 pollici che può essere scelto in 4K a 60 Hz (100% Adobe RGB) o in FullHD a 165 Hz (100% sRGB), sempre con Dolby Vision e privacy shutter per la webcam, da 720p: dotato di uno scanner per le impronte digitali, è equipaggiato con una tastiera retroilluminata, bianca o, nella variante iCUE, RGB. 

Lenovo Legion 5 Pro (marzo, da 999.99 dollari), molto suggestivo nella candida colorazione Stingray White sulla quale spicca il logo Legion in RGB, propone un display IPS da 16 pollici in QHD, con 165 HZ di refresh rate, 500 nits di luminosità massima, supporto al Dolby Vision, 100% sulla scala colore sRGB, e supporto all’Nvidia G-Sync: rispetto al modello precedente, il costruttore ha esteso il range d’azione dell’utente ampliando la superficie del touchpad mentre, per dissipare il calore, generato dallo stesso comparto logico del Legion 7 (anche se la RAM può arrivare solo a 16 GB massimi e, in tema di porte, mancano due USB 3.2 Type-C), è previsto un sistema con una più ampia presa d’aria e, in tandem, un array di 4 ventole

Legion 5, infine, sarà presente in due varianti. Il Legion 5 da 17.3 pollici proporrà un FullHD da 60-144 Hz, con Dolby Vision, 300 nits di luminosità, e copertura colore NTSC al 72%: diversamente, il modello con display da 15.6 pollici (Marzo, da 769.99 dollari) cadenzerà il suo FullHD anche con 3 ms di tempo di risposta, e un refresh rate che potrà toccare anche i 165 Hz. Nonostante ambedue i modelli condividano il cuore pulsante in salsa AMD (Ryzen 7 5000 serie + grafica GeForce RTX 30 mobile), il portatile più grande potrà arrivare solo a 16 GB di RAM e 1 TB di SSD, contro i rispettivi 32 GB e 2 TB del modello più piccolo. Anche sul versante energetico, emergono delle differenze, col primo modello che declina le sue 8 ore di autonomia con ricarica rapida secondo un alimentatore da 230 W, e il secondo che opta per un adattatore da 170 W. Sul versante delle porte, il Lenovo Legion da 17 pollici condivide grosso modo lo stesso assortimento del Lenovo Legion 7, aggiungendoci un lettore di schede SD, mentre il modello da 15 pollici prende spunto dal Lenovo Legion 5 Pro. Un gradino più in basso, invece, tocca al Lenovo IdeaPad Gaming 3 che, pur tuttavia, sfoggerà al momento del varo la scheda grafica GeForce RTX 30 di Nvidia, e le ultime APU mobile Ryzen di AMD. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Lenovo, che al CES 2021, sembra voler sfoderare tutto quanto di meglio ha computeristicamente in serbo per il 2021, in ambito gaming, oltre a vari accessori, ha posto il proprio focus sulla serie di portatili Legion, accattivanti come sempre esteticamente, con un buon plus prestazionale ottenuto dalle novità in fatto di chip di AMD.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!