Iscriviti

Bangle.js 2: ufficiale lo smartwatch open source programmabile

Dopo una lunga fase di riprogettazione basata sull'evoluzione del primo modello varato nel 2019, è stato ufficializzato, mediante Kickstarter, il nuovo Bangle.js 2, uno smartwatch open source, programmabile, con funzioni smart, fitness ed healthcare.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 ottobre 2021, alle ore 10:54

Mi piace
2
0
Bangle.js 2: ufficiale lo smartwatch open source programmabile

Dopo il modello del 2019, ascoltati i feedback degli utenti per sopperire a eventuali lacune e criticità, il gruppo inglese Espruino ha proposto in crowdfunding (su Kickstarter, a circa 69 euro per il pacchetto con una sola unità, o a circa 58 euro per quello con 5 unità) il nuovo smartwatch opensource programmabile (in javascript) Bangle.js 2.

Il nuovo wearable ha un corpo (36 mm x 43 mm x 12 mm), ideato nelle colorazioni rosa, nero e (più o meno) blu, impermeabile IP67 (in metro in acqua sino a mezzora) sul quale spicca un display squadrato di tipo LCD (LPM013M126) da 1.3 pollici, risoluto a 176×176 pixel, totalmente touch, con always-on, profondità colore a 3-bit, e retroilluminazione dimmerabile. A destra si nota un pulsante a pressione per confermare le scelte quando ci si sposta nell’interfaccia.

Al di sotto, il processore Nordic 64MHz nRF52840 con core ARM Cortex-M4 da 64 MHz dispone di RAM e storage incrementati rispetto al primo modello (rispettivamente di 4 volta la prima, e di 2 volte il secondo), concretizzatisi in 56 kB di RAM, e 9 MB di storage (suddivisi in 1 on-chip flash e 8 su memoria esterna).

Sempre tra le specifiche del wearable, ancorato al polso da cinturini facili a sostituirsi, da 20 mm, figurano vari sensori, tra cui il localizzatore AT6558 per il GPS (Glonass), un magnetometro e un accelerometro a 3 assi (via sensore Kionix KX023), un sensore (Bosch BMP280) di pressione e temperatura dell’aria per le attività sportive all’aria aperta: proprio in tema di sport, nel Bangle.js 2 è installato un cardiofrequenzimetro (Vcare VC31) a contatto col polso per captare la frequenza cardiaca. Ovviamente, è possibile connettere il wearable con uno smartphone, via Bluetooth 5.0 LE, onde riceverne le notifiche, portate all’attenzione dell’indossante dal motorino vibrazionale integrato dell’orologio. 

La batteria del Bangle.js 2 ammonta a 200 mAh e, una volta caricata via microUSB, porta fino a 4 settimane di autonomia: le applicazioni, invece, possono essere tratte dall’app store ufficiale (banglejs.com/apps/), o programmate direttamente dall’utente su un PC, e poi trasferite al device mediante la porticina di debug SWD posta sul retro.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le app che sono state create sinora non sono poche: il bello è che chiunque sia capace ne potrà creare di proprie, rendendo il ciclo di vita di questo wearable praticamente infinito. Esteticamente, il prodotto si presenta davvero bene, e le specifiche di base, sia smart che quanto a fitness, ci sono tutte: la dotazione di sensori e l'IP67 ne confermano la vocazione all'outdoor, dove lo schermo dovrebbe riuscire a leggersi proprio bene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!