Iscriviti

Baakey T1: in promo la smartband che misura anche la febbre

Nel mare magnum delle smart band salutistiche low cost, di provenienza asiatica, la Baakey T1 prova a fare la differenza, annoverando - tra le sue consuete feature smart, sportive, e per il life programming - anche un termometro per misurare la febbre.

Hi-Tech
Pubblicato il 15 aprile 2020, alle ore 09:53

Mi piace
5
0
Baakey T1: in promo la smartband che misura anche la febbre

Come i servizi hi-tech attivi in Rete, anche il mondo dell’hardware tecnologico si sta, progressivamente, adattando all’attuale emergenza da coronavirus. Un esempio è dato dalla recente smartband T1 varata dalla cinese Bakeey, attualmente promozionata online (su Bangood) a 15.59 euro, con uno sconto del 59% sul prezzo abituale, pari a 38.16 euro.

Bakeey T1 propone all’interno di un classico e leggero (25 grammi) chassis in gomma TPU, nelle colorazioni rosso, nero, e blu, un display touch a colori, da 1.14 pollici, risoluto a 240 x 210 pixel mentre, sul dorso, è presente un cardiofrequenzimetro ottico: quest’ultimo può, a comando, rilevare il battito cardiaco, le pulsazioni, misurare la pressione, anche continuativamente durante gli allenamenti, e fornisce un utile monitoraggio sulla qualità del sonno.

Grazie all’impermeabilità IP67, la smartband Bakeey T1 permette di attenzionare (anche con modalità multi-sport) varie attività sportive (corsa, camminata, nuoto, ciclismo, calcio, scalata, basket, etc), anche all’aperto, sotto la pioggia o in vasca, fornendo per alcune di esse dei riscontri tangibili, in termini di distanze coperte, passi fatti, calorie bruciate. Connesso via Bluetooth 4.2 con lo smartphone, Android (dalla versione 4.4 in poi) o iOS (dalla 8.4 in avanti), è possibile rimanere aggiornati sulle chiamate ed i messaggi in arrivo, o avere le notifiche dalle app di propria preferenza.

In più, elemento distintivo rispetto alla quasi totalità delle smartband rivali, Bakeey T1 permette anche di rilevare la temperatura corporea, misurata in gradi centigradi, in modo da consentire all’utente di appurare se abbia, o meno, la febbre, spesso uno degli indicatori principali del contagio da coronavirus (assieme, tra gli altri, alle difficoltà respiratorie, ed alla saturazione dell’ossigeno nel sangue).

Dotato di una batteria da 90 mAh, con la quale coprire agevolmente la giornata d’attività, Bakeey T1 annovera anche varie feature smart, come i reminder (per ricordarsi di camminare, bere, una riunione), ritrovare il telefono smarrito, gestirne la musica, scattare a distanza una foto semplicemente scuotendo il polso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Davvero non male: di smartband di questo tipo, sovente low cost, ne ho provate davvero tante. Tuttavia, è la prima volta che mi capita di notarne una con anche una sorta di termometro incorporato: sarei curioso di appurarne l'accuratezza, sebbene creda che qualche indicazione, in linea di massima, il T1 possa ben fornirla.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!