Iscriviti

Asus VivoBook 13 Slate OLED: al WTW il notebook detachable con Win 11

Nel corso del programmato evento Wow The World, Asus ha catturato l'attenzione con un terminale, il versatile VivoBook 13 Slate OLED, in forma di notebook con tastiera staccabile e supporto al pennino capacitivo proprietario.

Hi-Tech
Pubblicato il 3 novembre 2021, alle ore 18:49

Mi piace
2
0
Asus VivoBook 13 Slate OLED: al WTW il notebook detachable con Win 11

Nel corso dell’attesissimo evento Wow The World organizzato da Asus, il brand taiwanese, che a suo tempo ha dato i natali ai convertibili con l’Asus Transformer ed ai netbook con gli Asus EeePC 701, ha sintetizzato queste due classi di prodotto nel nuovo notebook compatto convertibile 2-in-1 Asus VivoBook 13 Slate OLED.

Asus VivoBook 13 Slate OLED misura 309,9 x 190 x 7,9 mm e, quanto a peso, parte da 1390 grammi con il supporto (stand con inclinazione a 170 gradi) e la tastiera ad aggancio magnetico (full sized, con caps a 1.4 mm di corsa distanziati da 19,05mm, e ampio touchpad), calando a 1.055 grammi col solo supporto, e a 785 grammi per il solo corpo. Lungo il perimetro si trova il jack da 3.5 mm per il combo cuffie e microfono, il tasto d’accensione con scanner d’impronte, due USB 3.2 di 2a gen Type-C (ricarica e display esterni) e un lettore di schedine microSD.

L’area visiva, formata da un touchscreen OLED calibrato Pantone, ha una diagonale di 13.3 pollici, una risoluzione FullHD, una copertura al 100% sulla scala colore DCI-P3, 1.07 miliardi di colori, il supporto al Dolby Vision550 nits di luminosità di picco, la certificazione VESA HDR True Black 500, 0.2 ms di tempo di risposta, e un’emissione di luce blu il 70% meno abbondante di un LCD odierno: il tutto in un formato a 16:9, ideale per la visualizzazione dei contenuti a schermo interno, e con la compatibilità verso una Asus Pen 2.0 (266 Hz di frequenza di campionamento, 4.096 livelli di pressione, forza da 5 a 350 grammi, possibilità di simulare texture di diverse matite – ad es. 2H, HB, e H – mediante 4 punte intercambiabili, carica via microUSB Type-C in 30 minuti). 

Corredato anteriormente da una selfiecamera da 5 megapixel e dietro da una postcamera da 13 megapixel, l’Asus VivoBook 13 Slate OLED beneficia del Dolby Atmos sui 4 speaker di cui è provvisto: a coordinare il tutto, lato hardware concorre il recente  processore quadcore (da 1.1 a 3.3 GHz) quadthreads Intel Pentium Silver N6000, con GPU integrata Intel UHD Graphics: la RAM, di tipo LPDDR4X, è da 4 GB nella versione con 128 GB di storage eMMC, e da 8 GB in quella da 256 GB di storage SSD PCIe Gen 3.0 x4. 

Le connettività senza fili a bordo dell’Asus VivoBook 13 Slate OLED sono il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.2 mentre, in tema di autonomia, viene messa in campo una batteria a 3 celle, da 50 Wh, capace di caricarsi del 60% in 39 minuti col caricatore dedicato, o di sfruttare la tecnologia USB-C Easy Charg per caricarsi con un qualsiasi powerbank o caricatore standard USB Type-C. Il sistema operativo, invece, è Windows 11 S cui la tecnologia Intel Bride assicura l’eseguibilità delle applicazioni Android. 

Lato distributivo, l’Asus VivoBook 13 Slate OLED arriverà in Italia verso fine anno, mentre nel 2022 arriveranno in commercio due edizioni speciali dedicate agli artisti Steven Harrington e Philip Colbert (anche con stringhe da scarpa), accomunate tra le altre cose da confezioni speciali, particolari sfondi, adesivi per la tastiera, due custodie (una rigida). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In una giornata altrimenti piatta tecnologicamente, Asus ha ridestato un po' di interesse presentando questo notebook detachable che, in effetti, è molto versatile e certo molto adatto alla fruizione di contenuti multimediali: va però considerato che la versione da 4+128 GB ha praticamente le memorie di uno smartphone di fascia medio-bassa!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!