Iscriviti

Asus: in arrivo i nuovi gaming notebook rugged TUF, un all-in-one per la grafica, e il nuovo Zenbot Junior

Asus ha concluso il suo Ottobre hi-tech con tante novità, sostanziate nel varo di due portatili da gaming, corazzati, dalla distribuzione di un computer all-in-one destinato ai professionisti dell'immagine, e dalla nuova versione dello Zenbot Junior.

Hi-Tech
Pubblicato il 2 novembre 2018, alle ore 19:56

Mi piace
8
0
Asus: in arrivo i nuovi gaming notebook rugged TUF, un all-in-one per la grafica, e il nuovo Zenbot Junior

Gli ultimi giorni di Ottobre si sono rivelati gravidi di annunci hi-tech anche per la taiwanese Asus, che ne ha approfittato per listare due robusti gaming notebook, i TUF FX705 e TUF FX505, l’All-in-One Asus Zen AiO 27, e la nuova incarnazione del suo androide Zenbot Junior.

Gli Asus TUF FX705 e TUF FX505 sono gaming notebook, come desumibile dall’opzionale display IPS Nano Edge da 144 Hz, dal sistema di dissipazione termica HyperCool, e dalla retroilluminata tastiera HyperStrike, ma sono anche rugged, in grado di reggere cadute significative e condizioni d’uso estreme (sotto al sole, in umidità, con forti sbalzi termici) grazie allo standard MIL-STD-810G. Differenziati sostanzialmente solo dal polliciaggio del monitor – 17.3 vs 15.6 pollici – sono configurabili, con processori Intel di 8° generzione (dall’i3-8300H all’i7-8750H), con 32 GB massimi di RAM (SODIMM DDR4), storage SSD (sino a 512 GB, PCIe gen 3.0) o meccanico (1 TB), e schede grafiche della Nvidia (come le GeForce GTX 1050, GTX 1050 Ti, o GTX 1060). Attualmente, il sito del produttore evidenzia il solo modello TUF FX705 base (i3, display 60 Hz, GTX 1050, 1 TB HDD, 8 GB di RAM), a 699 dollari. 

Un gradito aiuto per i professionisti dell’immagine, invece, è l’onnicomprensivo Asus Zen AiO 27, con display 4K da 27 pollici, capace – secondo le certificazioni Delta-E e Pantone, di vantare una distanza colore inferiore a 3: la base, sede dell’hardware computazione, tra cui la scheda grafica dedicata Nvidia GeForce GTX 1050, i processori Intel (core i7) di 8° generazione, lo storage ibrido (meccanico da 2 TB ed SSD PCIe da 512 GB), e la RAM (DDR4 ) preferibile sino a 16 GB, è anche in grado di ricaricare in wireless gli smartphone appoggiati, grazie ad una bobina Qi inserita sotto parte della sua superficie. Il listino in auge presso le principali catene dell’elettronica americana parla di un prezzo di partenza pari a 1.999 dollari. 

Infine, la robotica. Asus ha annunciato il nuovo Zenbot Junior che, rispetto al modello da compagnia del 2016 (10 kg!), è molto più piccolo (2.75 Kg), pur mantenendo le stesse sembianze, con un corpo dotato di sensori (tattili, radar, infrarossi) atti a farlo muovere negli ambienti evitando cadute e ostacoli, capace di rapportarsi con gli esseri umani, riconosciuti tramite i comandi vocali ai 4 microfoni, o alla fotocamera 2D da 13 megapixel. Il nuovo modello, inoltre, ha un uso diverso, essendo stato destinato al business e, tramite la piattaforma “Classroom Management Console”, all’uso educational (gli insegnanti potranno avvalersene per distribuire dispense e compiti agli alunni, e per valutarne l’esecuzione da remoto). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Asus non ha lasciato niente al caso, ed ha coperto un po' tutti gli ambiti informatici, presentando un migliorato all-in-one da 27 pollici, ottimo per CAD, e programmi impegnativi quali quelli della suite Adobe (Photoshop, After Effect, Premiere). Interessanti i due notebook da gaming, estremi non solo nelle prestazioni, ma ance nella resistenza strutturale: difficile che possa abbatterli qualche difficoltà tecnica. Lo Zenbot Junior 2 si candida a un'uso educational e business, a fronte del netto insuccesso del modello consumer, decisamente troppo ingombrante (ma anche dotato di una fotocamera 3D).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!