Iscriviti

Arriva il 1° supermercato senza cassa e cassieri di Amazon. Tutto questo è quasi una realtà

Tutto vero: il supermercato senza cassa e cassieri di Amazon, un enorme negozio di mille metri quadrati, chiamato per ora "Amazon Go Grocery", sembra essere arrivato, pronto a raccogliere l'eredità di diverse attività sperimentali più piccoline.

Hi-Tech
Pubblicato il 29 febbraio 2020, alle ore 13:23

Mi piace
6
0
Arriva il 1° supermercato senza cassa e cassieri di Amazon. Tutto questo è quasi una realtà

Tutto vero: la notizia è di poche ore fa. Il nuovo supermercato è 5 volte più grande dei negozi attuali presenti in America, con dimensioni molto modeste che vanno dai quaranta ai duecento metri quadri. Secondo il dottor Dilip Kumar, cioè il responsabile dello sviluppo del nuovo supermercato quasi pronto ad aprire i battenti al mondo, non ci sono limiti alle dimensioni ed ai metri quadri del nuovo possibile supermercato della catena Amazon.

In poche parole, per poter fare acquisti su “Amazon Go Grocery”, le persone devono installare un’app sul proprio smartphone e scansionare un particolare codice QR quando entrano nel negozio fisicamente. Successivamente, dopo essere entrati nell’enorme negozio in fase di apertura, effettuano la scansione di ogni prodotto che desiderano comprare e che mettono nel carrello.

I dirigenti della compagnia Amazon, per contrastare i possibili furti, hanno ben pensato di realizzare degli scaffali contenti delle bilance molto precise, che misurano e soppesano se un cliente sta “prendendo” di nascosto due prodotti invece di uno. Tutta la frutta ed alcune verdure in particolare saranno vendute al pezzo, invece che a peso, come normalmente avviene nei supermercati.

Non è tutto perché, oltre alle bilance di precisione, il futuro negozio di Amazon è anche dotato di molte macchine fotografiche e videocamere, le quali registrano quando qualcuno rimette a posto un particolare prodotto sullo scaffale dedicato. In definitiva, quando tutti i clienti hanno finito con la spesa, scansionano di nuovo il codice QR sullo smartphone per uscire dal negozio ed il pagamento della spesa viene automaticamente e comodamente detratto dalla carta di credito o di debito personale.

Inoltre, Amazon sta già pensando di fornire la stessa tecnologia anche ad altri negozi. Gli store negli aeroporti o nelle strutture sportive potrebbero beneficiare di questa nuova e discussa tecnologia. Inoltre, aziende come Microsoft ed Ahold stanno già lavorando su negozi senza casse e cassieri. Tuttavia, diversi analisti si stanno chiedendo se il prezzo pagato per queste nuove tecnologie valga effettivamente il beneficio e la candela.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Purtroppo Amazon è una "macchina", che sta svalorizzando il lavoro umano e continua indisturbata nella sua dolorosa ed inesorabile opera. Abbiamo bisogno di aziende che investano sulle risorse umane e quindi sulle persone stesse, perché ogni uomo possa, con un lavoro adeguato, avere una vita dignitosa e fiera. Abbasso l'iniziativa di Amazon, sì ai cassieri!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!